Politica

Ultima modifica: 10 Luglio 2019 15:39

Nasce l’area di pensiero “La Valle d’Aosta che cresce” di Claudio Restano

Aosta - "I fuoriusciti dall'area di pensiero Area Civica-Pour Notre Vallée hanno costituito una nuova area che a breve confluirà in un'associazione culturale" ha spiegato in aula il Consigliere Claudio Restano.

Claudio RestanoConsiglio Regionale del 12 giugno 2019 - Accettazione delle dimissioni del consigliere Claudio Restano

Dopo l’uscita dalla maggioranza e da Pour notre Vallée, Claudio Restano dà vita all'”area di pensiero” “La Valle d’Aosta che cresce”. L’annuncio è arrivato questa mattina in apertura dei lavori del Consiglio regionale. E’ stata la presidente Emily Rini a leggere la nota arrivata da Restano, dove si spiega che l’area di pensiero “sarà aperta ad altri Consiglieri regionali”. 

Poco dopo ha preso la parola l’ex 18esimo consigliere di maggioranza: “I fuoriusciti dall’area di pensiero Area Civica-Pour Notre Vallée hanno costituito una nuova area che a breve confluirà in un’associazione culturale. Non si hanno pretese di diventare un partito politico, ma il gruppo cresce, si trovano condivisioni su temi e metodi: riteniamo quindi opportuno non disperdere questo serbatoio di idee positive e vogliamo generare un movimento culturale che possa portare le proprie idee al Consiglio regionale e sul territorio.”

 

Tag:

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>