Regionali, pronta la lista di Valle d’Aosta Futura

La lista Valle d'Aosta Futura inizierà la raccolta firme lunedì 10 agosto dalle ore 16 alle ore 19 in via de Tillier, 3/Piazza Chanoux. Arrivano le prime conferme anche dalle altre liste
Valle d'Aosta futura
Politica

“La lista è pronta al 90%, mancano più solo poche conferme”. Da lunedì Valle d’Aosta Futura inizierà la raccolta firme per presentarsi alle elezioni regionali.

I 23 candidati certi del movimento sono: l’imprenditore Edoardo Artari, la dirigente scolastica Franca Fabrizio, l’osteopata Sydney Actis, l’agente di assicurazioni Luigi De Franco, la coordinatrice pedagogica Daniela Macori, l’avvocato Veronica Menegatti, l’impiegata Maria Cristina Vasini, la titolare di un Centro di Yoga e di Pratiche Energetiche Sara Alì, il funzionario regionale presso la Sezione di controllo della Corte dei Conti Cinzia Callipari, l’operatore turistico Chris Ward, l’imprenditrice Liliana Breuvé, la mediatrice culturale Samira Abodaber, la Dipendente Regionale, Esperta delle Politiche del lavoro Gabriella Poliani, l’impiegata e titolare di maneggio Andreina Casalini, l’imprenditore lattiero-caseario Leonard Bardhoku, il Consulente Senior per Università e Società di Servizi Ambientali Federico Frassy, l’artigiano edile Roberto Cordì, l’imprenditore Jean Francois Branche, l’imprenditore Mauro Salmin, il Dipendente Regionale Centro Agricoltura sperimentale di Saint Marcel Ugo Lini, lo psico terapeuta Gianmario Governato, l’insegnante e direttore musicale Giancarlo Telloli e il laureando in giurisprudenza Fabio Impieri. A questi dovrebbero aggiungersi altri due nomi.

La raccolta firme della lista è in programma lunedì 10 agosto dalle ore 16 alle ore 19 in via de Tillier, 3/Piazza Chanoux.

Quando manca una settimana circa alla chiusura delle liste, cominciano ad arrivare alcuni punti fermi anche dagli altri movimenti. 

Nel Progetto Civico Progessista, la lista formata da PD, Rete civica, Europa verde, Area democratica e Possibile, vedrà fra i candidati alle regionali: Sara Timpano, segretaria del PD, Jean Pierre Guichardaz, ispettore USL, Paolo Crétier, funzionario regionale, Antonino Malacrinò, assessore uscente del comune di Aosta, Michele Monteleone, Andrea Padovani,  Gianni Champion, responsabile CIA (Confederazione Italiana Agricoltura), Pieller Daniele, imprenditore di montagna, Giacinta Prisant, fondatrice Centro donne contro la violenza, Enrico Monti, già segretario generale CGIL VdA e Michela Herera, insegnante.

Nel Carroccio accanto ai consiglieri regionali uscenti ci saranno Manuel Cipollone, della Lega Giovani, Erik Lavy della Jeune Vallée d’Aosta, il presidente dell’Arer Dino Planaz, la commerciante di Aosta Antonia Giampaolo,  Matteo Da Rin, Dennis Brunod e Pierrot Charrère. Ad Aosta per la Lega correrà l’archeologa Stella Bertarione.

Per Alliance e Stella Alpina, oltre ai consiglieri regionali uscenti, ci sarà la guida alpina Lucio Trucco, Ettore Viérin, Simone Rean e Michel D’Amico.

Per l’Uv è da registrare il passo indietro del tesoriere Federico Perrin, che probabilmente sarà in campo per le comunali di Courmayeur, mentre è certa la presenza del sindaco di Saint-Nicolas Davide Sapinet. In lista anche Ennio Pastoret e Aurelio Marguerettaz. Fra gli altri nomi c’è quello del primario Roberto Barmasse e di Corrado Bionaz.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Politica
Politica