Terzo pacchetto misure anticrisi, l’esame slitta a mercoledì

Presentati 226 emendamenti. La decisione di rinviare a mercoledì per "permettere gli approfondimenti tecnici e finanziari e, dall'altra, consentire il confronto tra i gruppi consiliari per fare un lavoro di sintesi tra le proposte avanzate."
immagine di archivio
Politica

Slitta a mercoledì l’esame del disegno di legge di assestamento di bilancio da oltre 160 milioni di euro. Sul provvedimento si è infatti abbattuta una valanga di 226 emendamenti. Per “permettere, da una parte, gli approfondimenti tecnici e finanziari e, dall’altra, consentire il confronto tra i gruppi consiliari per fare un lavoro di sintesi tra le proposte avanzate” la conferenza dei capigruppo, spiega la President del Consiglio Valle Emily Rini, ha deciso di rinviare l’esame alle ore 10 di mercoledì 24 giugno.

Dei 226 emendamenti presentati, 28 sono dei gruppi SA e Misto; 15 di PNV-AC-FV; 17 dei gruppi RC-AC e ADU VdA; 10 di RC-AC; 2 dei gruppi RC-AC, ADU VdA e M5S; 1 dei gruppi RC-AC e Mouv’; 7 di ADU VdA; 7 dei gruppi M5S e RC-AC; 19 del M5S; 1 di Mouv’ e Assessore Bertschy; 4 di VdA Ensemble; 46 dei gruppi AV e UV; 69 dei gruppi Lega VdA, Vdalibra, Mouv’ e VdA Ensemble.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e da Googlepolitica sulla riservatezza ETermini di servizio fare domanda a.

Il periodo di verifica reCAPTCHA è scaduto. Ricaricare la pagina.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte