Ospedale di comunità al JB Festaz, firmato l’accordo di programma

Sarà realizzato un reparto composto da 20 posti letto, riservati ad accogliere, per un breve periodo (circa 15-20 giorni) pazienti che, a seguito di un episodio acuto o di una riacutizzazione di patologie croniche, necessitano di interventi sanitari a bassa intensità clinica.
La Casa di riposo JB Festaz, ad Aosta
Politica

Passo in avanti per l’Ospedale di comunità da realizzare nel J.B. Festaz di Aosta. E’ stato, infatti, firmato l’Accordo di Programma tra la Regione autonoma Valle d’Aosta, l’Azienda pubblica di servizi alla persona Maison de Repos J.B. Festaz e l’Azienda Usl della Valle d’Aosta.

Si tratta di un reparto composto da 20 posti letto, disponibili nella struttura del J.B. Festaz di Aosta, riservati ad accogliere, per un breve periodo (circa 15-20 giorni), pazienti che, a seguito di un episodio acuto o di una riacutizzazione di patologie croniche, necessitano di interventi sanitari a bassa intensità clinica, potenzialmente erogabili a domicilio ma che, per varie ragioni (familiari o strutturali), non possono essere forniti in sede e necessitano di assistenza e sorveglianza sanitaria infermieristica continua, anche notturna.

L’Ospedale di Comunità, struttura residenziale territoriale extra ospedaliera prevista dal Piano regionale per la salute e il benessere sociale in Valle d’Aosta 2022/2025, garantisce una forma di assistenza di tipo intermedio per pazienti cronici, in condizioni di particolare fragilità sociale e sanitaria che necessitano di un ambiente sanitario protetto.

Per il Presidente della Regione Lavevaz e per l’Assessore alla Sanità Barmasse, la firma di questo accordo con il J.B. Festaz rappresenta “un ulteriore passo verso la riorganizzazione della risposta sanitaria territoriale in Valle d’Aosta, una concreta iniziativa volta a erogare servizi sempre più puntuali ai reali bisogni dei pazienti, evitando così accessi e ricoveri inappropriati nelle strutture e negli ambulatori ospedalieri. Le attività dell’Ospedale di Comunità, basate su approcci multidisciplinari, multi e inter professionali, si inseriscono in una visione più complessa e articolata della sanità valdostana”.

La realizzazione dell’Ospedale di Comunità è finanziata con 1,9 milioni di euro con risorse previste dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (Pnrr).

Gli interventi necessari alla realizzazione dell’ospedale di comunità nei locali della casa di riposo riguardano la realizzazione di una tenda di accesso protetta per il trasporto in ambulanza dei pazienti e altri “significativi interventi edilizi, come il rifacimento degli infissi, degli impianti tecnologici” fino all’introduzione di apparecchiature e dotazioni tecnologiche specifiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Politica