Politica

Ultima modifica: 20 Giugno 2017 12:56

Uvp, Elisa Bonin candidata (unica) alla presidenza

Aosta - Il congresso straordinario è in programma venerdì 23 giugno a Fénis. 

Elisa Bonin

Dopo Alessia Favre Uvp si appresta ad eleggere un’altra donna alla presidenza. Si tratta di Elisa Bonin, 35 anni, educatrice di Fénis. La sua è l’unica candidatura arrivata in vista del congresso straordinario in programma venerdì 23 giugno a Fénis. 

“C’era bisogno di qualcuno che prendesse in mano il movimento, in vista dei prossimi importanti impegni elettorali – spiega Bonin – dopo il percorso portato in mano da Gigi e poi da Silvana e Fabio. Mi sono messa a disposizione del movimento che ho contributo a fondare”. 

Fra oggi e domani il Consiglio regionale andrà ad approvare la riforma della legge elettorale che non contempla la doppia preferenza di genere. “Ne abbiamo discusso all’interno del Movimento – ricorda ancora Bonin – e siamo d’accordo che è importante un cambiamento culturale a monte. Nelle scorse elezioni Uvp è stato l’unico movimento a candidare 14 donne, inoltre ha avuto la prima presidente donna e se sarò eletta ne avrà un’altra. La sfida per il movimento è parlare con un linguaggio diverso all’elettorato femminile perché spesso, come si dice, sono le donne a non votare le donne”.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>