Vaccini, in Valle d’Aosta coperture nella prima infanzia del 94,5%

I minori (0-16 anni) non vaccinati secondo quanto previsto dalla legge 119/2017 erano alla data del 26 febbraio 1495 su 17.063 soggetti, pari all’8,9%. 
Vaccini
Politica

La Valle d'Aosta, con il 94,5% di coperture vaccinali nella prima infanzia, si pone in linea con la media nazionale. A snocciolare in Consiglio regionale gli ultimi dati sui vaccini è stata l'Assessora alla Sanità, Chantal Certan, rispondendo ad una interrogazione del consigliere Uv, Augusto Rollandin. 

I minori (0-16 anni) non vaccinati secondo quanto previsto dalla legge 119/2017 erano alla data del 26 febbraio 1495 su 17.063 soggetti, pari all’8,9%

Dal giugno 2017 al febbraio scorso c'è stato un recupero di circa 5,8% di copertura per le vaccinazioni antimorbillo-rosolia-parotite, passate da coperture del 85,4% al 91,2%.

Le vaccinazioni antipoliomielite-difterica-antitetanica raggiungono per ciascun vaccino coperture rispettivamente del 94,13% – 93,45% – 94,82% mentre le  coperture per antiepatite B sono del 92,67%.

"A seguito della recente Circolare ministeriale congiunta Salute- MIUR del 06/07/2018, avendo la regione Valle d’Aosta un’anagrafe vaccinale regionale ed avendo aderito alla procedura semplificata già per l’anno scolastico 2018/2019, che prevede lo scambio dei dati scuole/Usl – ha spiegato in aula l'Assessora –  i minori non in regola con gli obblighi vaccinali potranno essere ammessi alla frequenza delle istituzioni del sistema regionale di istruzione, dei servizi educativi per l’infanzia, dei centri di formazione professionale regionale e delle scuole private non paritarie dietro presentazione da parte dei genitori/tutori (entro il 10 luglio 2018) di una dichiarazione sostitutiva che attesti l’effettiva somministrazione delle vaccinazioni non risultanti dall’Anagrafe regionale ovvero la richiesta di prenotazione delle vaccinazioni non ancora eseguite".

 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Politica

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte