Pubbliredazionali di Viola Feder |

Ultima modifica: 30 Luglio 2021 15:43

Al Castello di Sarre la comicità classica del teatro e la classica comicità del cabaret con Paolo Migone e Giovanni Cacioppo

Sarre - Ad agosto il bellissimo parco del Castello di Sarre si anima nuovamente di spettacoli, risate e luci. Il Comune di Sarre è riuscito a coinvolgere alcuni comici di Zelig per due serate di cabaret e battute, ma non solo; ci sarà anche una serata teatrale con “Il giornalino di Gian Burrasca”.

Castello Reale di SarreCastello Reale di Sarre

Dopo due anni della tragicommedia all’italiana che stiamo vivendo, avremmo tutti bisogno di una distrazione e di una risata in leggerezza. È proprio questa la motivazione che ha spinto il Comune di Sarre, in collaborazione con la Pro loco e la Regione Autonoma Valle d’Aosta, ad organizzare un breve rassegna comica al Castello di Sarre.

La rassegna prevede tre appuntamenti: mercoledì 4 agosto con la rappresentazione teatrale firmato G.E.T. e sabato 7 agosto con Paolo Migone e domenica 8 agosto conGiovanni Cacioppo (Nda lo spettacolo era inizialmente previsto per il 31 luglio). Gli spettacoli si svolgeranno all’aperto nella stupenda location del parco del Castello in cui saranno montati un palco e un sistema di luci scenografiche che animeranno ulteriormente la serata.

Nel primo spettacolo il 4 agosto, alle 21, saranno i G.E.T. ad esibirsi con il loro travolgente spettacolo teatrale basato su “Il giornalino di Gian Burrasca” di Vamba con musiche di Gabriele Bolletta, coreografie di Gianni Mancini e la regia di Simone Moretto. I giovani talenti del Liceo Coreutico e Teatrale Germana Erba di Torino faranno sognare e tornare bambini gli spettatori con uno spettacolo vivace, dinamico e spensierato.

Sabato 7 agosto, sempre alle 21 al Castello di Sarre, sarà la volta di Paolo Migone cabarettista e attore toscano dalla comicità corrosiva. Lo stile di Migone, approdato a Zelig nel 2000, è visionario e irriverente. Il suo argomento preferito è l’eterno gioco fra uomini e donne che pare fornirgli spunti creativi inesauribili, con un occhio sempre attento ai costumi contemporanei e al contesto culturale.

Infine l’8 agosto alle ore 21, si esibirà Giovanni Cacioppo, conosciutissimo comico siciliano. Famoso per la sua carriera televisiva, ha partecipato a diversi programmi TV come Zelig, Solletico, il programma di Paolo Rossi su Italia 1, Mai dire lunedì, Mai dire Martedì, Che tempo che fa e Colorado Cafè (2006). Cacioppo non è l’unica star di Zelig che parteciperà all’evento.

Alle due serate di cabaret parteciperà anche il comico e cantautore toscano Sergio Sgrilli, in qualità di direttore artistico e presentatore. Partecipa a Zelig a partire dal 2000 ma il successo arriva quando diventa ospite fisso della trasmissione. La sua comicità si è spesso legata al mondo della musica, con sketch basati su parodie di cantanti e canzoni famose.

La rassegna è a pagamento al costo di 10 euro per le serate comiche e di 5 euro per lo spettacolo teatrale, per partecipare è necessario prenotare presso il Comune di Sarre allo 0165/215611.

manifestazioni Sarre
Locandina della rassegna

Iscriviti alla nostra newsletter

* indicates required

Non daremo mai i tuoi dati a terzi e ti promettiamo che non ti disturberemo inutilmente e che non ti faremo mai perdere tempo.


Puoi cancellarti in ogni momento da questa lista, cliccando nel link che trovi al fondo di ogni mail che ti inviamo. Per avere tutte le informazioni a proposito della nostra "policy" in termini di privacy, puoi andare sul nostro sito www.aostasera.it

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing: significa che è lo strumento con cui ti mandiamo le mail. Cliccando qui sotto su "Mi iscrivo", confermi di essere al corrente del fatto che gestiremo le informazioni che ci hai lasciato qui attraverso Mailchimp. Se voi scoprire di più sulla Privacy Policy di Mailchimp, clicca qui

Commenta questo articolo