Contenuto Pubblicitario

Apre PattinaPila, la prima pista di pattinaggio sintetico in Valle d’Aosta

A partire dalle ore 11 di sabato 8 dicembre 2012, animazione musicale a cura de “La Lyretta” di Nus, con la presenza di alcune simpatiche “mascotte” e di truccatori per bambini. Nel pomeriggio, alle ore, 18 l’inaugurazione ufficiale con le autorità.
PattinaPila
Pubbliredazionali, Società

E’ tutto pronto per la grande apertura di PattinaPila, la prima pista di pattinaggio sintetico in Valle d’Aosta utilizzabile tutto l’anno. La struttura, finanziata dal Comune di Gressan, ha una superficie di oltre 800 m2 ed è stata realizzata nella piazza del centro commerciale Pila 2000 utilizzando la tecnologia “Smart Ice”. Si tratta di un materiale sintetico ideato dalla Blue Dream, società con oltre 30 anni di esperienza nella ricerca e nello sviluppo di nuovi materiali, combinato con 20 anni di pratica nella gestione di piste di pattinaggio tradizionali e artificiali.

Collaudata a fondo nei giorni scorsi dai tecnici, la pista aprirà alle ore 11 di sabato 8 dicembre 2012. Per l’occasione è prevista l’animazione musicale a cura de “La Lyretta” di Nus, la presenza di alcune simpatiche “mascotte” e di truccatori per bambini. Nel pomeriggio, alle ore, 18 l’inaugurazione ufficiale con le autorità e il taglio del nastro: la cerimonia si terrà al centro commerciale Pila 2000 (ulteriori informazioni alla pagina facebook della struttura). 

A seguire, partita amichevole di hockey tra aquilotti Aigles du Mont Blanc e Gladiators Aosta e gran finale con lo spettacolo di due pattinatori di fama internazionale: Laurent Tobel, nazionale francese giunto settimo agli ultimi Mondiali, e Samuel Contesti, pluricampione italiano e cittadino onorario di Courmayeur.


Grazie all’investimento, di circa 1,5 milioni di euro, sostenuto dall’amministrazione comunale, è stato effettuato un intervento di riordino della piazza con la sistemazione dell’impianto audio e luminoso, oltre ad un rivestimento in pietra. A servizio della pista gli utenti avranno quindi a disposizione un piccolo bar-tavola calda, che entrerà in funzione nei prossimi giorni, gli spogliatoi e l’alloggio per il gestore.

Smart Ice
Le piste in materiale sintetico realizzate da Smart Ice consentono di riprodurre le piacevoli sensazioni della pattinata in ogni angolo del mondo, come dimostrato dalle oltre 16 nazioni in cui sono state installate le piste. L’assenza di macchinari dedicati alla refrigerazione e del relativo utilizzo di corrente riducono in maniera consistente i costi di gestione degli impianti rendendo il sistema assolutamente
conveniente ed ecologico.

I vantaggi
Per gli utilizzatori, significa pattinare senza rischiare infortuni, grazie alle elevate capacità d’assorbimento degli urti, senza rinunciare alle sensazioni trasmesse dal ghiaccio. Anche per il gestore, in ogni caso, i vantaggi sono molti: la struttura è facile da installare, non impiega corrente elettrica, non richiede macchinari refrigeranti e quindi non necessita di personale specializzato. Inoltre, è utilizzabile con ogni tempo e in qualsiasi stagione: quando a Pila non ci sarà più neve, in primavera ma anche in piena estate, si potrà comunque pattinare all’aria aperta, magari in maniche corte.

Infine, dal punto strettamente tecnologico, i materiali utilizzati sono assolutamente atossici, non infiammabile e, in caso d’incendio, non sprigionano gas nocivi. La pulizia, poi, viene effettuata con mezzi non nocivi e a costi veramente ridotti. 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società
Pubbliredazionali

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte