Pubbliredazionali

Ultima modifica: 3 Agosto 2019 15:05

“Bongelato”, alla nuova gelateria di Donnas si assapora la felicità

Donnas - Gustare un gelato con calma, le famose “Coppe a sedere”, e perdersi in un mondo di gusti e prodotti unici, come i gelati alla frutta fresca, con brioche o al babà, oltre ai classici “affogati”? Da oggi, ci pensa “Bongelato”.

Bongelato

Sedersi con calma, e lasciarsi rapire dal sapore unico di un ottimo gelato senza fretta, in relax, come un prodotto di qualità – che nasce dalla passione – merita.

Da oggi è possibile, grazie a “Bongelato”, la nuova gelateria che da qualche settimana, a Donnas, permette a tutti di godere l’esperienza unica dei suoi gusti – dai più classici e tradizionali, ma che lasciano spazio a qualche esperimento – comodamente adagiati in un ambiente curato e confortevole.

E di gusto, “Bongelato” se ne intende. Basti pensare alle tante “Coppe a sedere” che propone nella sua carta, da quelle con la frutta più fresca e saporita, al raffinato gelato con brioche, a quello impreziosito dal babà, ai sempre piacevoli “affogati” tra i quali spicca il grande classico al caffè o ancora il mix tra le temperature di quello alla cioccolata calda. Il tutto, naturalmente, con materie prime di assoluta qualità.

Ma “Bongelato” non è solo una gelateria. Nel locale di Donnas ci si può fermare anche solamente per gustare tutti i migliori prodotti da bar, in un’offerta sulla caffetteria che sa regalare a tutti i clienti un attimo di sapore, per tutti i palati.

Non solo, “Bongelato” sa come “coccolare” i consumatori, ad esempio con una grande offerta, dedicata a chi si sposta in compagnia: chi ordina cinque bevute, infatti, ne riceverà un a sesta in omaggio, accompagnata da squisiti stuzzichini.

Non perdetevi tutto il gusto di un gelato – e non solo – da godersi con calma, in un locale curato e accogliente. Perché in fondo, un gelato è quanto di più vicino alla felicità.

Per informazioni
Bongelato
Strada Statale 26 della Valle d’Aosta, 71
11020 Donnas (AO)

Tel: 347 8145604

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>