Pubbliredazionali di Viola Feder |

Ultima modifica: 25 Giugno 2021 15:23

Gressoney-Saint-Jean fiorisce con “Artemisia”

Gressoney-Saint-Jean - Si terrà il primo week-end di luglio la tradizionale fiera che ogni anno trasforma il paese in un giardino a cielo aperto, offrendo anche alcuni eventi a tema.

IMGIMG

Il paese di Gressoney-Saint-Jean, uno tra i più bei borghi della nostra valle, conosciuto soprattutto per le sue ricchezze naturalistiche, culturali e storiche. Grazie alla sua posizione, ai piedi del Monte Rosa, il pittoresco villaggio offre una vasta scelta di passeggiate in alta montagna per tutti i livelli di difficoltà. Come se non bastasse di fianco al borgo si staglia il profilo del fiabesco Castello Savoia circondato da un meraviglioso orto botanico.

I visitatori avranno la possibilità di ammirare il borgo di Gressoney-Saint-Jean, insignito nel 2017 della Bandiera Arancione del Touring Club, e di notare la cura e la dedizione che il Comune e i residenti dedicano ai propri balconi, ponti, aiuole e giardini.

Questa passione per i fiori e la cura delle proprie ricchezze naturalistiche si riflette anche negli eventi organizzati nel borgo. La pro-loco di Gressoney-Saint-Jean, in collaborazione con l’associazione Asproflor Comuni Fioriti, presenta Artemisia: una mostra a cielo aperto di piante e fiori alpini che, nelle giornate di sabato 3 e domenica 4 luglio, trasformerà il villaggio in un giardino botanico a cielo aperto.

Gli espositori specializzati allestiranno le loro bancarelle per tutto il centro del paese esponendo una grande varietà di fiori e piante di montagna. Si potranno ammirare piante rare, erbacee perenni e piante rustiche diffuse anche in natura nella Valle del Lys in un tripudio di colori e profumi.

Ma l’evento non consisterà solamente in una passeggiata all’interno del paese fiorito di Gressoney. L’organizzazione offre anche due conferenze di approfondimento per gli appassionati e i curiosi che si terranno in Obre Platz. Il primo incontro, che avrà luogo sabato 3 a partire dalle 10.45, è intitolato: “La canapa è anche ornamentale” a cura del florovivaista Andrea Spagnoli. Mentre domenica 4 alla stessa ora si potrà assistere a: “Alcuni petali delle rose: un mondo non sempre conosciuto”, a cura del florovivaista Alessandro Corbellini, Professore presso l’Istituto Agrario “Gae Aulenti” di Biella e “Giudice Internazionale Concorsi Nuove Varietà di Rose”.

Inoltre sarà previsto anche un laboratorio ortobotanico dedicato ai più piccoli: “Orto didattico”, a cura di Alessandro Consigliere che si terrà sia sabato 3 che domenica 4 luglio alle ore 15.30 nel giardino di Villa Deslex. L’obiettivo dell’attività sarà quello di avvicinare i più giovani alla terra offrendo loro la possibilità di imparare sporcandosi le mani.

Alla mostra “Artemisia” parteciperanno anche numerosi espositori del settore florovivaistico. Saranno presenti Ambiente Grumei; Marina Bertolo, che si occupa di rose stabilizzate; Doriano Bonamini che esporrà fiori pressati; Cascina Amaltea; Castagno vivai; l’azienda agricola Cattaneo Mauro; Le Erbacce di Alessandro Consigliere; Cugnod Serafino che produce fioriere e arredo da giardino in legno della Valle d’Aosta; Gardenesque di Simon Flor; Ghigo Giuseppe; Gilardi Lorenzo; Il peccato vegetale; l’azienda Isola larga di Gianpiero Gauna; La fenice occitana con le loro spezie; il vivaio dei fratelli Gramaglia con le erbe aromatiche; l’azienda di piante grasse di Alessandro Montemezzo; l’azienda agricola San Rocco; l’azienda Scalero; l’azienda agricola di Soria Federica; Spagnoli Andrea; l’azienda agricola Tarricone Graziella; i vivai valdostani di Gamerro Flavio; Piccolo Marco con piante carnivore.

Per ulteriori informazioni e dettagli è possibile rivolgersi direttamente alla pro-loco di Gressoney-Saint-Jean a questi riferimenti:

e-mail: gressoneyproloco@gmail.com

pagina facebook

Iscriviti alla nostra newsletter

* indicates required

Non daremo mai i tuoi dati a terzi e ti promettiamo che non ti disturberemo inutilmente e che non ti faremo mai perdere tempo.


Puoi cancellarti in ogni momento da questa lista, cliccando nel link che trovi al fondo di ogni mail che ti inviamo. Per avere tutte le informazioni a proposito della nostra "policy" in termini di privacy, puoi andare sul nostro sito www.aostasera.it

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing: significa che è lo strumento con cui ti mandiamo le mail. Cliccando qui sotto su "Mi iscrivo", confermi di essere al corrente del fatto che gestiremo le informazioni che ci hai lasciato qui attraverso Mailchimp. Se voi scoprire di più sulla Privacy Policy di Mailchimp, clicca qui

Commenta questo articolo