Contenuto Pubblicitario

Guida ai gadget personalizzati con logo: suggerimenti e consigli per scegliere i più giusti

Una pratica che non è mai passata di moda è quella di realizzare gadget personalizzati da destinare ai clienti; nelle fiere e nelle manifestazioni non mancano mai e ogni azienda si trova a sceglierli, almeno una volta, nel corso della sua attività.
braccialetti personalizzabili
Pubbliredazionali

Una pratica che non è mai passata di moda è quella di realizzare gadget personalizzati da destinare ai clienti; nelle fiere e nelle manifestazioni non mancano mai e ogni azienda si trova a sceglierli, almeno una volta, nel corso della sua attività.
Può trattarsi di piccoli o grandi regali destinati ai clienti che hanno lo scopo di far conoscere il brand o di ricordare l’evento: dalle penne, ai calendari, alle shopper, fino agli oggetti di maggior valore, il mondo dei gadget è davvero vastissimo e la scelta può spaziare tra le varie proposte.
Importante scegliere quello giusto e personalizzarlo in modo che esprima, in maniera chiara e semplice, il messaggio promozionale che ne costituisce lo scopo.

Gadget aziendale personalizzato, uno strumento efficace per la brand awareness

Regalare oggetti promozionali è una consuetudine profondamente radicata nel mondo del commercio, che sostanzialmente non è stata scalfita nemmeno dall’avanzare dell’era digitale, in cui la realtà virtuale sembra essere l’antagonista più potente della tradizionale e concreta “economia del dono”.
Se i gadget personalizzati con logo continuano a funzionare è perché rimane tuttora immutato il meccanismo di riconoscenza, che si instaura, grazie all’omaggio, tra chi dona e il destinatario del dono.
Rimane valida anche la finalità del gadget personalizzato, ovvero quella di far circolare il logo per rendere il brand maggiormente riconosciuto e riconoscibile.
Quando si sceglie un gadget aziendale è fondamentale che rappresenti l’immagine dell’azienda e sia riconducibile alla sua attività: questo concetto non impone necessariamente che l’oggetto “rispecchi” materialmente l’immagine dell’azienda, ma piuttosto che faccia esplicito riferimento all’attività che svolge.
In primo luogo, quindi, è sempre meglio che il gadget sia costituito da un accessorio utile e, soprattutto, funzionale e funzionante: lo scopo primario del gadget è, infatti, quello di far “interiorizzare” il brand a chi lo riceve e un oggetto che verrà utilizzato sarà costantemente sotto gli occhi di chi lo usa, così come il messaggio pubblicitario che contiene.
In pratica, poi, il gadget trasforma i clienti in promotori del brand, perché attraverso quell’oggetto fanno pubblicità all’azienda in modo spontaneo ma attivo.
Inoltre, poiché la strategia di comunicazione attuata attraverso il gadget mira a raggiungere nel modo corretto il target di clientela desiderato, questo obiettivo può essere realizzato solo scegliendo l’oggetto più adatto ai suoi destinatari.
Se il gadget è legato a un evento stagionale oppure in caso di una fiera annuale, meglio differenziare la scelta di anno in anno; allo stesso modo, un gadget offerto a singoli professionisti non può essere identico a quello offerto al grande pubblico.
Meglio diversificare i regali tra clienti nuovi e clienti fidelizzati: ai primi è meglio regalare qualcosa che sorprenda e colpisca al primo sguardo, ai secondi conviene destinare un omaggio che ricordi il rapporto già consolidato con l’azienda.

Gadget aziendale con logo: parlante… ma non troppo

La corretta strategia alla base della scelta del gadget personalizzato non può basarsi solo sull’utilità dell’oggetto, è importante che anche il design, i materiali e il colore dell’oggetto riflettano il carattere dell’azienda.
I gadget personalizzati con logo, infatti, costituiscono una sorta di “biglietto da visita” dell’azienda: meglio, quindi, che siano oggetti di qualità, dato che definiscono il carattere dell’impresa e riflettono la sua parte migliore agli occhi di chi li riceve.
In maniera correlata, l’omaggio aziendale agisce sulla brand reputation, aumentandola, oppure facendo uscire l’azienda dall’anonimato, quindi deve parlare dell’azienda, raccontarla in modo visibile e diretto, evidente ma mai invadente: per farlo, basterà che l’oggetto scelto come gadget contenga un logo in linea con l’immagine del brand, oppure una frase che si riferisca all’esperienza aziendale.
Raffinata o disimpegnata, tecnologica e pragmatica, oppure ‘green’ e votata alla sostenibilità ambientale, la politica aziendale deve risultare in modo chiaro dal messaggio riferito attraverso il gadget: una personalizzazione davvero efficace conterrà parole e immagini quanto più possibile aderenti alla mission dell’impresa.

Come personalizzare un gadget e ottimizzare i risultati promozionali

Esistono molti modi creativi per diffondere un brand, da quelli che seguono uno stile tradizionale a quelli che mirano a stupire attraverso il design e i colori.
L’essenziale è che il gadget sia rappresentato da un regalo pratico e funzionale, possibilmente di largo e facile utilizzo, personalizzato in modo da dare la più ampia visibilità al marchio.
All’interno del vasto assortimento proposto da HiGift nel suo store on line, si possono visionare e scegliere gadget aziendali, sportivi, oppure destinati a differenti tipologie di eventi pubblici e privati, come fiere e manifestazioni o matrimoni e compleanni.
Nell’area dedicata è possibile selezionare la scheda relativa al prodotto scelto, richiedere preventivi gratuiti e venire a conoscenza degli sconti applicati su acquisti di una certa entità.
Un’altra opzione permette di trovare tutte le informazioni utili alla personalizzazione del prodotto scelto e di effettuare una prova grafica di logo che, nelle 24 ore successive, verrà elaborata dalla ditta e trasformata in una bozza di stampa professionale che, se approvata dal cliente, diverrà quella definitiva dell’ordine.Guida ai gadget personalizzati con logo: suggerimenti e consigli per scegliere i più giusti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Pubbliredazionali