Contenuto Pubblicitario

Il Castle’s Trail apre la stagione dei trail valdostani con un nuovo percorso

Sabato 23 marzo per la prima volta il cuore del Castle’s Trail sarà il Comune di Montjovet, punto di partenza e arrivo della gara da 25 km con 1.550 metri di dislivello. Iscrizioni aperte fino al 20 marzo.
Partenza Castle's Trail
Pubbliredazionali

Il conto alla rovescia è iniziato: tra poco più di un mese prenderà il via la stagione dei trail in Valle d’Aosta e, come da tradizione, sarà il Castle’s Trail ad inaugurarla. La gara da 25 chilometri con 1.550 metri di dislivello, che fa parte del circuito Tour Trail Valle d’Aosta, è in calendario per sabato 23 marzo con una grande novità che riguarda il percorso, che per la prima volta partirà e arriverà nel Comune di Montjovet.

Come sempre, il Castle’s Trail regalerà gioie per il fisico ma anche per gli occhi, con passaggi in mezzo alla natura, alla storia e all’arte della Bassa Valle, tra villaggi, colli, boschi, chiese, castelli e installazioni artistiche. Le iscrizioni sono aperte su Wedosport fino al 20 marzo.

Durante la giornata saranno presenti i servizi di ristorazione e buvette organizzati dalla Polisportiva di Montjovet, oltre ad un intrattenimento musicale che andrà avanti fino a sera.

Il percorso del Castle’s Trail

Quest’anno la settima edizione del Castle’s Trail parte dall’area sportiva di Montjovet in Frazione Berriat ed arriva alla vicina strada che porta a Frazione Le Brun.

Dall’area sportiva si attraversa la SS26 per raggiungere Frazione Le Brun e salire (370 m D+ in 2km) verso le Frazioni Vignolaz, Devin, Gaspard, per poi attraversare la strada “del Tron” ed iniziare la discesa che porta in Frazione Ciséran. Da qui si prosegue verso la poderale a valle della frazione e, dopo aver svoltato a destra, si attraversano le Frazioni Le Provaney e Ruelle, si raggiunge la Frazione Chenal ai piedi del suo castello per poi superare l’area adibita a sport popolari “Pian dou Lai”, percorrendo poi un breve tratto asfaltato che conduce alla chiesa sconsacrata di Sapé e raggiungendo la Chiesa di Saint-Germain dominata dal secondo (omonimo) maniero della gara. Si scende quindi verso la via Francigena e la strada Romana tra le frazioni Le Balmas e Toffoz (100 m D- in 2km).

Al km 8,8 si trova il primo punto ristoro di fronte alla Chiesa in Frazione Berriat, proseguire sulla Via Francigena verso Frazione Reclou e deviare verso Frazione Montat e successivamente salire al Col de la Nache (750m s.l.m.) passando per Frazione Quignonat, per poi scendere verso l’abitato in Loc. Torille (Verrès). Si percorre poi il marciapiede che costeggia la SS26 in direzione Torino superando il supermercato Conad per portarsi al centro di Verrès dove si incontra il secondo punto ristoro al km 15,4 in Piazza René de Challant.

Da qui si sale in direzione Croce di Saint Gilles deviando però verso Loc. Champeille (Challand-Saint-Victor) in 2,8km con 320 m D+ per raggiungere il terzo ed ultimo punto ristoro al km 20,00 dopo il Castello di Villa prima di iniziare il museo all’aperto “Challand Art”. Una volta concluso si arriva al punto più alto della competizione con i 1045m dei Campi di Tsan del Col d’Arlaz (Montjovet), si scende lungo il sentiero 2E intersecando più volte la strada comunale. Si giunge quindi in Frazione Fénillettaz per guadagnare l’arrivo lungo la strada che porta alla rotonda della SS26, molto vicina all’area sportiva.

Per informazioni
Comune di Montjovet
Telefono: 0166 79131
Visita il sito Internet
Segui la pagina Facebook del Castle’s Trail
Segui il profilo Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e da Googlepolitica sulla riservatezza ETermini di servizio fare domanda a.

The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte