Contenuto Pubblicitario

La Grenette è il primo ristorante di Aosta a proporre l’orario continuato

Dal 29 novembre la cucina del ristorante targato “Bottega Antichi Sapori” sarà aperta ininterrottamente, da pranzo fino a cena
La Grenette
Pubbliredazionali

La Grenette cambia orario: il ristorante aostano sarà il primo della città a garantire l’apertura ininterrotta della sua cucina, da pranzo fino a dopo cena con orario dalle 12:00 alle 22:00.

L’orario continuato avrà inizio a partire da giovedì 1° dicembre 2022 e permetterà a chiunque lo desideri di usufruire non soltanto del servizio di cucina espressa, ma anche di concedersi golose merende e sfiziosi aperitivi (specialmente nel periodo di Natale).

La tendenza all’innovazione del locale valdostano trova ulteriore conferma nella recente abolizione dei turni di lavoro spezzati, a favore di quelli continuativi, così da garantire ai dipendenti maggior serenità nella gestione del proprio tempo libero.

A questo link è possibile sfogliare il menu autunnale de La Grenette: https://bit.ly/grenette-menu

Il circuito de La Bottega degli Antichi Sapori è formato dall’omonimo shop gourmet aostano che da oltre trent’anni propone i migliori prodotti provenienti dal ricco panorama enogastronomico nazionale e internazionale, e dai ristoranti La Grenette e Le Bar à Vin. Il primo è specializzato nella cucina italiana di tradizione, mentre il secondo in quella tipica valdostana.

Per ulteriori informazioni:

La Bottega degli Antichi Sapori: https://www.labottegadegliantichisapori.com/

La Grenette: https://www.la-grenette.it/

Le Bar à Vin: https://www.lebaravin.it/

La Grenette

Via Porta Pretoria 69
11100 Aosta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e da Googlepolitica sulla riservatezza ETermini di servizio fare domanda a.

Il periodo di verifica reCAPTCHA è scaduto. Ricaricare la pagina.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte