Contenuto Pubblicitario

“Scegli la musica”: la Sfom apre le iscrizioni per il 2022/2023

Le iscrizioni sono aperte fino a fine luglio. Chi si iscrive entro il 30 giugno ha diritto ad uno sconto.
Sfom Foto
Pubbliredazionali

Non una semplice scuola di musica, ma un luogo educativo in cui praticare inclusione, confronto, ascolto, stimolare lo scambio e le relazioni e far interagire la musica con altri linguaggi artistici. Con questo spirito la Sfom, la scuola di formazione e orientamento musicale, che oggi conta quasi 800 allievi, apre la campagna iscrizioni all’anno scolastico 2022/2023 con alcune significative novità.

Le iscrizioni sono possibili fino al 31 luglio. Per chi sceglie di iscriversi entro il 30 giugno è previsto uno sconto sulla quota annuale. L’anno scolastico prenderà il via il 3 ottobre mentre tra l’8 e il 10 settembre sono previsti i test di ammissione per i corsi di strumento.

Per tutte le informazioni relativamente alle modalità di iscrizione è possibile consultare il sito della Sfom

OFFERTA FORMATIVA

Un’altra novità di questo anno riguarda l’organizzazione dell’offerta formativa e artistica che sarà suddivisa in tre volets: Sfom School, Sfom Academy e Sfom Live. “L’idea è molto semplice. Consiste nel dare sostanza e integrare percorsi che da sempre abitano l’offerta formativa della scuola, quello cioè legato più tradizionalmente all’apprendimento della tecnica strumentale a quello di ordine più esperienziale dei laboratori e delle attività musicali agite. La novità consiste nella loro logica, nella loro fruizione sia da parte degli allievi interni sia da parte degli esterni. Si moltiplicheranno nel corso dell’anno e del tempo le occasioni per godere delle offerte della Sfom in maniera dinamica, a pacchetti, in particolare per tutti coloro che sono interessati non tanto al ciclo scolastico degli 8 anni, ma solo a specifiche esperienze formative” spiega il coordinatore Enrico Montrosset.

Sfom School

La Sfom School si rivolge a tutti, dai neonati agli anziani con un’offerta di percorsi didattici pensati per le diverse esigenze.

Il Percorso infanzia si rivolge alle mamme in gravidanze fino ai bimbi di 6 anni. Da 0 a 3 anni il percorso prende il nome di Piccola Bottega, un ambiente ricco in cui i bambini, insieme ai genitori, esplorano suoni e rumori e cantano melodie e filastrocche. I bambini dai 3 ai 6 anni possono poi proseguire la loro esperienza a contatto con i suoni e la musica con il percorso denominato Bottega o passare ai corsi Suzuki.

I bambini dai 7 anni in su e gli adulti possono frequentare i corsi Sfom di strumento (Clarinetto, Flauto, Pianoforte, Sassofono, Tromba, Trombone, Viola, Violino, Violoncello, Contrabbasso, Percussioni classiche, etniche, batteria, Bassotuba, Chitarra acustica/plettri, Chitarra classica, Chitarra elettrica, Euphonium, Organo, Basso elettrico, Canto moderno, Contrabbasso jazz, Dipartimento Musica Sacra) a cui si aggiungono i corsi sperimentali di Viola da gamba, Violoncello barocco, Mandolino e Liuti etnici. Prevedono una lezione settimanale suddivisa in due momenti, uno individuale e uno collettivo. L’ammissione alla frequenza è subordinata al superamento di un test previsto tra l’8 e il 10 settembre.

La Sfom School promuove, infine, Progetti di inclusione ovvero percorsi specifici che permettono alle persone con disabilità, come a tutte le persone con differenti caratteristiche e attitudini, di scoprire la passione per la musica e di praticarne lo studio. Sono laboratori diversificati in base all’età, frequenza scolastica, abilità dei ragazzi.

Sfom Academy

Accanto alla Sfom School si attiva a partire da quest’anno la Sfom Academy che prevede esperienze pratiche e laboratoriali collettive in cui l’allievo potrà sperimentarsi in aree diverse che vanno dall’improvvisazione alla voce, dal ritmo e movimento alla musica applicata.

Gli iscritti alla scuola possono iscriversi a tutti i laboratori senza costi aggiuntivi, ma con un’iscrizione dedicata sarà possibile frequentare i laboratori anche da parte di coloro che non sono iscritti ai corsi ordinari SFOM.

Sfom Live

Ogni percorso Sfom prevede dei percorsi di restituzione di quanto studiato e appreso nella scuola. Sfom propone quindi una nutrita serie di proposte artistiche, tra cui i saggi Sfom, che offrono ad allievi e insegnanti l’opportunità̀ di presentare al pubblico il risultato del loro lavoro. A giugno 2022 si è poi conclusa la rassegna, didattica e musicale, Cambio Musica dal titolo Disseminazioni.

Da segnalare il Cluster Sfom summer camp, lo storico appuntamento estivo della SFOM, intensivo e residenziale, dedicato alla musica d’insieme in tutte le sue forme e ispirato ogni anno ad un tema specifico. L’edizione 2022 si terrà dal 21 al 28 agosto a Gressoney Saint Jean con la direzione musicale Gavino Murgia e il disegnatore Gek Tessaro. https://fondazionemusicalevda.it/cluster/

TASSE DI ISCRIZIONE DETRAIBILI

Ai sensi della Legge 27 dicembre 2019, n. 160 (Documento programmatico di Bilancio 2020), per le famiglie con ragazzi fiscalmente a carico di età compresa tra i 5 e i 18 anni è possibile beneficiare del sostegno dello studio e della pratica della musica che prevede una detrazione del 19%, dall’anno d’imposta in corso, alla data del 1° gennaio 2021. L’agevolazione è ammessa per l’iscrizione annuale alla SFOM in quanto “scuola di musica riconosciuta dalla pubblica amministrazione”. Per godere dell’agevolazione il reddito complessivo del contribuente che ha sostenuto la spesa non deve superare i 36.000,00 €. Le spese per l’iscrizione annuale ai corsi di musica possono essere detratte per un importo non superiore a 1.000,00 €.

Per informazioni e iscrizioni:

Segreteria Sfom
Via San Giocondo, 8 – Aosta
Tel.: 0165 43995 / 41450
Aperta il lunedì, mercoledì e giovedì 14-17, martedì e venerdì 9-13

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Pubbliredazionali
Pubbliredazionali