Ampliamento ospedale, a settembre ripartono i lavori

A settembre 2023 inizieranno i lavori relativi al primo stralcio della fase 3, quella relativa alla costruzione della centrali tecnologiche del nuovo presidio ospedaliero regionale.
Il progetto dell'ampliamento dell'Ospedale Parini
Sanità

Ripartiranno nel mese di settembre i lavori per l’ampliamento dell’Ospedale Parini di Aosta. Ad annunciarlo è l’Assessore alla Sanità Roberto Alessandro Barmasse che, nei giorni scorsi lo ha comunicato, in una nota, al Ministero della Salute. “A settembre 2023 inizieranno i lavori relativi al primo stralcio della fase 3, quella relativa alla costruzione della centrali tecnologiche del nuovo presidio ospedaliero regionale”.

Ad inizio gennaio, come da cronoprogramma, la società capofila del raggruppamento di progettazione CSPE di Firenze ha trasmesso a SIV, società in house incaricata dalla Regione, e agli uffici competente dell’Assessorato regionale gli elaborati di variante al progetto dell’ampliamento del complesso ospedaliero U. Parini, relativi al primo stralcio, che riguardano le centrali tecnologiche.

“Di fatto questo passaggio costituisce la ripresa del percorso di ampliamento del polo ospedaliero regionale, interrotto nel 2013 a seguito dei ritrovamenti archeologici e costituisce un ulteriore sforzo nell’ambito del progetto complessivo di riqualificazione del sistema sanitario regionale che questa amministrazione ha intrapreso nel bel mezzo della pandemia e che sta portando avanti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte