Genomica, intelligenza artificiale e bioinformatica: al via un Master ad Aosta

Il Master di II livello "Medicina di Precisione tra cultura e società”, promosso dal progetto 5000genomi@VdA e Università Campus Bio-Medico di Roma, prenderà il via il 27 ottobre all'UniVda.
Il progetto “5000genomi@VdA”
Scuola

Un corso di formazione avanzata finalizzato ad applicare l’intelligenza artificiale e la genomica in campo medico. Prenderà il via il 27 ottobre presso l’Università della Valle d’Aosta la prima edizione di “Medicina di Precisione tra cultura e società”, il  Master di II livello promosso dal progetto 5000genomi@VdA e Università Campus Bio-Medico di Roma

Il corso di studi, focalizzato su genomica, intelligenza artificiale, bioinformatica e management, è rivolto sia a professionisti che operano a vario titolo nel settore della ricerca biomedica, sia a coloro che vogliono acquisire le conoscenze necessarie per potervi accedere. Il Master interfacoltà è realizzato dal CMP3VdA – Centro di Ricerca per la Medicina Personalizzata, Preventiva e Predittiva della Valle d’Aosta e dalle Facoltà Dipartimentali di Medicina e Chirurgia e di Ingegneria dell’Università Campus Bio-Medico di Roma (UCBM).

Il percorso è strutturato su dieci aree tematiche, per un corso di studio ad ampio spettro che vede docenti universitari e ricercatori come responsabili dei corsi in machine learning, programmazione in linguaggio Python, genetica e genomica, economia della medicina di precisione, scienze giuridiche, project management e technology transfer. I 60 crediti formativi universitari (CFU) rilasciati dal corso sono suddivisi tra lezioni frontali, studio individuale, tirocinio ed elaborazione della tesi finale.

La Direzione Scientifica è affidata ai docenti di UCBM Fiorella Gurrieri, ordinaria di Genetica Medica e Paolo Soda, esperto di AI e ordinario di Sistemi di Elaborazione delle Informazioni con il Coordinamento Scientifico del Prof. Antonio Amoroso, già membro del Comitato Scientifico e Direttore Tecnico di CMP3VdA. Sono partner del Master: A.O.U. Città della Salute e della Scienza di Torino, Engineering D.HUB, Istituto Italiano di Tecnologia, Osservatorio Astronomico della Regione Autonoma Valle d’Aosta e Università della Valle d’Aosta.

Il Master ha una durata di un anno accademico con frequenza part-time di due/tre fine settimana al mese e le lezioni si svolgeranno presso l’Università della Valle d’Aosta, in Località Grand Chemin, 181, Saint Cristophe (AO).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e da Googlepolitica sulla riservatezza ETermini di servizio fare domanda a.

Il periodo di verifica reCAPTCHA è scaduto. Ricaricare la pagina.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte