“I libri nel libro” si aggiudica la vittoria al Milesi Talent

Durante la premiazione del contest hanno ricevuto una menzione speciale anche “Il riposo del lettore”, che verrà prossimamente collocata all’interno della sede dell’azienda di vernici per legno, e “Lo chalet della cultura”, che andrà ad arricchire il museo a cielo aperto dello scultore Siro Viérin.
Il Milesi Talent
Scuola

È “I libri nel libro” l’opera vincitrice del Milesi Talent, il contest artistico organizzato dall’omonima azienda di vernici per legno in collaborazione con l’Istituto salesiano Don Bosco di Châtillon e il Colorificio Pellegrinelli di Saint-Christophe. Come annunciato durante la premiazione dello scorso giovedì 11 maggio, il progetto selezionato sarà prossimamente collocato all’interno del Parco della lettura di Morgex.

Il concorso fa seguito a un intero anno scolastico di ideazione, costruzione e verniciatura di un oggetto in legno ispirato al tema del libro e destinato a occupare spazi esterni. Gli studenti delle classi terze, quarte e quinte dell’indirizzo Industria e artigianato per il made in Italy si sono cimentati e sfidati nel coniugare la propria creatività con la passione dei propri insegnanti, guide e supervisori dell’intero percorso, oltre che con la competenza dei tecnici Milesi.

La premiazione del Milesi Talent
La premiazione del Milesi Talent

A decretare il vincitore è stata poi una giuria d’eccezione, composta dall’artigiano Enrico Ettore Canepa, dall’architetto e curatrice del Courmayeur design week-end Paola Silva Coronel, dallo scultore Siro Viérin e dalla consigliera delegata dell’azienda Cinzia Fiocco. Gli esperti non hanno mancato di fornire ai ragazzi spinti e suggestioni per sviluppare al meglio la propria professionalità e il proprio impegno formativo nel campo della lavorazione del legno, sottolineando l’importanza di nutrirsi della bellezza nonché di alimentare l’amore per questa materia prima a loro detta viva.

Alla presenza della Sovrintendente agli studi Marina Fey, dell’assessore al Turismo di Morgex Ettore Taufer e della direttrice della Fondazione Sapegno Giulia Radin, a essere plaudite dell’opera “I libri nel libro” sono state soprattutto l’attenta ricerca e la grande creatività dimostrate dai realizzatori nella fase progettuale dell’installazione; delle cinque idee in gara, la “medaglia d’oro” ha peraltro saputo spiccare per la sua nota difficoltà tecnica e costruttiva, principalmente dovuta alla presenza di elementi in legno curvi.

La premiazione del Milesi Talent
La premiazione del Milesi Talent

Il Milesi Talent ha in aggiunta riconosciuto la validità di due ulteriori progetti, ai quali è stata attribuita una menzione speciale: mentre la tecnica di verniciatura de “Il riposo del lettore” ha convinto i vertici dell’azienda a collocarla all’interno della propria sede, “Lo chalet della cultura” andrà ad arricchire il museo a cielo aperto dello stesso scultore Viérin sul Monte Fallère.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e da Googlepolitica sulla riservatezza ETermini di servizio fare domanda a.

The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte