Un nuovo Campus per i 25 anni di Projet Formation

L'iniziativa, creata in accordo con l’amministrazione regionale e grazie alla disponibilità della società Autoporto, ha trovato realizzazione presso la Torre delle telecomunicazioni.
Campus Progetto Formazione
Scuola

Per celebrare i 25 anni di attività, Projet formation-Progetto formazione, lancia il PF – Campus: “Ragazzi al centro”: uno spazio di apprendimento, lavoro, espressione, scoperta e divertimento, ideato per favorire la crescita dei giovani studenti.

“La paura, il disorientamento, la fragilità che si traducono anche in abbandono scolastico sono alcuni degli effetti negativi della pandemia che hanno colpito i nostri giovani e che ci obbligano ad una riflessione. Riteniamo infatti che, così come le aziende stanno ripensando agli ambienti e ai tempi del lavoro, anche la scuola debba reagire per rispondere a questo nuovo scenario e diventare accogliente e di supporto per gli studenti. – evidenzia l’amministratore unico di Progetto Formazione, Pier Maria Minuzzo –  Da queste riflessioni che vogliono rimettere i ragazzi al centro, è nata l’idea della creazione di un Campus.”

FkrghgDXkAxp
Campus Progetto Formazione

L’iniziativa, creata in accordo con l’amministrazione regionale e grazie alla disponibilità della società Autoporto, ha trovato realizzazione presso la Torre delle telecomunicazioni.

“Sostenere tutti i giovani nel momento più delicato della loro vita, cioè la fase della formazione, è fondamentale per dare loro speranza e fiducia nel futuro. L’iniziativa di Projet Formation è importante proprio per l’attenzione che essa pone su tutti gli aspetti della crescita formativa dei ragazzi che frequentano i percorsi IeFP. Sono giovani che hanno scelto di impegnarsi per imparare una professione e acquisire le competenze per entrare, nei prossimi anni, in un mondo del lavoro in rapida e continua evoluzione e, proprio per questo, meritano attenzione e rispetto” evidenzia l’Assessore allo sviluppo economico formazione e lavoro Luigi Bertschy.

Luigi Bertschy e Pier Maria Minuzzo
Luigi Bertschy e Pier Maria Minuzzo

Il progetto ha portato alla costituzione presso la Torre delle telecomunicazioni di Brissogne di un polo unico degli IeFp, che accoglie i 95 ragazzi iscritti ai percorsi di operatore del benessere (estetista e parrucchiere) e di tecnico informatico. A questi si aggiungono più di 1000 alunni transitati attraverso i percorsi citati nei 25 anni di attività, il 98% dei quali ha conseguito una qualifica, il 90% ha trovato un impiego e, di questi, il 65% ha aperto un’attività propria.

Nel Campus, oltre alla didattica e ai laboratori, verranno organizzati spazi di apprendimento, lavoro, espressione, scoperta e divertimento, oltre a gite e visite in Italia e nella vicina Francia, per visitare aziende e conoscere e incontrare i professionisti dei vari settori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte