Liceo Classico, slitta a fine gennaio la consegna dei nuovi prefabbricati

Lo slittamento legato a "difficoltà logistiche contingenti e non prevedibili, amplificate dalla penuria di personale legata alla Pandemia".
Sede Strada Cappuccini Liceo Classico
Scuola

Slitta a fine gennaio la consegna dei nuovi prefabbricati davanti alla sede dell’Università della Valle d’Aosta di Strada Cappuccini.

“Difficoltà logistiche contingenti e non prevedibili, amplificate dalla penuria di personale legata alla Pandemia”, spiega una circolare della dirigente scolastica, hanno ritardato la consegna dei moduli che avrebbero dovuto da lunedì 10 gennaio ospitare otto classi del Liceo classico, artistico e musicale, fino ad oggi ospitati nella struttura di Place Soldats de la Neige.

La posa e il montaggio delle strutture era iniziata a metà dicembre e durante le vacanze di Natale era previsto il trasloco degli arredi e del materiale scolastico.

L’opera, costata un milione di euro, si è resa necessaria a seguito della mancata proroga delle convenzioni con il Comune di Aosta per l’utilizzo delle aule nei fabbricati Place Soldats de la Neige e Piazza San Francesco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Scuola