Torna la mostra-laboratorio itinerante dedicata alle scuole su “Le Meraviglie della Scienza”

La mostra verrà inaugurata il 6 febbraio e si sposterà in diverse scuole della regione.
Tavola periodica autore Antonio Cicconella licenza Wikicommons
Scuola

Dopo la sospensione a causa della pandemia torna la mostra-laboratorio itinerante su “Le Meraviglie della Scienza“, dedicata alle classi di tutti gli ordini e gradi. L’inaugurazione sarà il 6 febbraio alle 11 nella sede dell’Istituzione Scolastica “Manzetti”, in via Chambery 105 ad Aosta, per poi spostarsi secondo il seguente calendario:

Locandina Le meraviglie della scienza
Locandina Le meraviglie della scienza

La mostra era stata programmata per ricordare i 150 anni dalla nascita della Tavola Periodica di Mendeleev, da cui infatti si snoda il percorso di scoperta: ogni tappa prevede un piccolo laboratorio, che permette di approfondire i diversi temi, ma consente anche numerosi collegamenti pluridisciplinari, tra le scienze, chimica, fisica, biologia e scienze della terra, oltre che con la storia, l’ambiente e l’attualità.

I laboratori saranno animati, come in passato, in collaborazione con le classi della scuola secondaria che ospiteranno la Mostra Laboratorio itinerante, attraverso le coinvolgenti modalità della peer education: gli studenti accompagneranno gli alunni in visita nel percorso, alla scoperta di vari exhibit, approfondendo i contenuti in relazione all’età dei visitatori.

Dopo le limitazioni imposte dal periodo pandemico”, commenta l’assessore all’istruzione Luciano Caveri, la visita o l’animazione della mostra, da parte degli alunni delle scuole valdostane, segna un momento importante di ripresa di una attività educativo-didattica estremamente coinvolgente per bambini e ragazzi, che li vede protagonisti”.

Una risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Scuola

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte