40° Rally Valle d’Aosta: 102 partenti per un grande spettacolo

Con 102 equipaggi verificati è partita la seconda prova del Trofeo Rally Asfalto. Ha preso il comando il pilota comasco davanti alle Ford Focus WRC del conterraneo Porro e del bresciano Luca Pedersoli. Felice Re sunito al comando.
Felice Re con Mara Bariani, su una Citroen Xsara WRC
Società

L'appuntamento più atteso per gli amanti dei motori è partito: il via del 40° Rally Valle d'Aosta-Saint Vincent, seconda prova del Trofeo Rally Asfalto, è partito.  Con le prime due prove speciali la sfida con il cronometro ha subito prodotto grande spettacolo e molto agonismo. I 102 equipaggi  partenti confermano inoltre che la gara in Valle è tra le più amate da chi corre. Oggi, sabato 17 aprile, altre nove prove speciali attendono gli equipaggi in gara. La lunghezza del percorso è prevista in 505,940 Km. totali dei quali 126.160 cronometrati.  

La prima giornata di gare ha visto Felice Re, vice Campione 2009 del Trofeo Asfalto, prendere subito il comando della corsa, in coppia con Mara Bariani, su una Citroen Xsara WRC del Team Tamauto. Vincendo entrambe le prove del pomeriggio di venerdì ha chiuso la contesa con 22"2 davanti al conterraneo comasco Paolo Porro, al via con una Ford Focus WRC dell'ultima generazione. A sua volta, il pilota della Bluthunder è tallonato dal bresciano Luca Pedersoli (idem), a soli due decimi da lui e rallentato da problemi di assetto.
 
Tra le vetture Super 2000 è al comando il locale Marco Blanc, con una Peugeot 207 S2000 (anche ottimo sesto assoluto), davanti al piemontese Jacopo Araldo (idem), a 6"8 da lui.  Segue, all'ottavo posto, l'evergreen di Alessandria Italo Ferrara, che proprio domenica prossima compirà settanta anni, alla guida di una Peugeot 266 WRC. Precede l'imperiese Alessio Pisi (Peugeot 207 S2000), mentre chiude la top ten provvisoria l'astigiano Luca Cantamessa (Grande Punto Abarth).

Attivo da tempo e ricco di informazioni  il sito internet della gara, quest'anno è stato interamente rinnovato e creato esclusivamente per il Rally Valle d'Aosta-Saint Vincent, raggiungibile all'indirizzo www.rallyvalledaosta.it
Non manca una diretta internet a cura di www.rallylink.it, con diffusione dei tempi delle Prove Speciali e delle notizie che caratterizzano la sfida sportiva.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società
Società

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte