A Issime Cardelleun conquista l’arena di prima categoria

Nell’eliminatoria di ieri, domenica 25 aprile, sono scese in campo 184 reines. Odessa di Edi Viérin di conquista invece il bosquet di seconda categoria, mentre per il terzo peso primeggia Venise di Piero Busso di Donnas.
Cardelleun della società La Borettaz
Società

E' Cardelleun della società La Borettaz di Gressan a conquistare l'arena di Issime in prima categoria. Ieri, domenica 25 aprile, bovine pesate sono state 186 ma due sono state scartate dai rispettivi proprietari per il peso, sono quindi scese in campo 184 reines così ripartite: 39 in prima categoria, 55 in seconda categoria e 90 in terza categoria.

Odessa di Edi Viérin di Charvensod conquista invece il bosquet di seconda categoria mentre Venise di Piero Busso di Donnas è la reina di terza categoria. La bovina più pesante è stata Risetta di Remo Gros di Fontainemore con 705 Kg.. Reinetta di Italo Lazier di Fontainemore, classificata al secondo posto in seconda categoria, ha ricevuto inoltre un campano n. 5 Chamonix in ricordo di Dario Dandres di Issime.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte