Allerta meteo per caldo anomalo in Valle d’Aosta

L'allerta a partire dalle 14 di oggi, lunedì 21 agosto e per tutta la giornata di domani, martedì 22 agosto. Zero termico fra i 4400 e i 5000 metri. 
Caldo, estate,
Società

Un‘allerta meteo gialla (criticità ordinaria) per caldo anomalo nel fondovalle è stata emessa dalla Protezione Civile a partire dalle 14 di oggi, lunedì 21 agosto e per tutta la giornata di domani, martedì 22 agosto. 

“Un’area di alta pressione centrata sulla Spagna determina per i prossimi 2 giorni condizioni di caldo nei fondovalle della nostra regione” si legge sul bollettino diffuso.

Per la giornata di oggi il Centro funzionale della Regione prevede cielo generalmente sereno per l’intera giornata, con temperature in lieve aumento. Attesi 37 gradi ad Aosta (minima di 20 gradi), mentre lo zero termico è collocato fra i 4400 e i 5000 metri.
Anche domani la giornata sarà serena, con nel pomeriggio sulla dorsale alpina orientale e meridionale cumuli in parziale sviluppo sino a cielo irregolarmente nuvoloso, nubi alte e sottili in transito dopo metà pomeriggio. Previste temperature in aumento in montagna. Attesi sempre 37 gradi ad Aosta (minima di 21 gradi) e 36 a Donnas.

Ancora caldo torrido anche per mercoledì, con minime in rialzo ad Aosta (22 gradi) e Donnas (24 gradi).

5 risposte

  1. Io invece mi ricordo che l’estate del 2003 fu analoga a questa ma non ricordo alcun isterismo in merito……

  2. Anche io vorrei essere edotto dal sig. Franz sui comportamenti sbagliati che eventualmente sto compiendo…..

  3. Spero che leggendo questa notizia le persone inizieranno a riflettere sui comportamenti sbagliati che abbiamo, dai più piccoli si più grandi. Ma non succederà

      1. Come “cioè”? Ricordati che dovrai lasciare questo mondo alle future generazioni. Pentiti, vergognati e penitenziagisci!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e da Googlepolitica sulla riservatezza ETermini di servizio fare domanda a.

The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte