Assegno mensile d’invalidità: dichiarazioni sulla situazione lavorativa entro il 30 aprile

La mancata presentazione della dichiarazione darà luogo alla sospensione cautelativa della provvidenza economica e trascorsi 60 giorni dalla scadenza alla revoca della stessa.
Società

Scadono il 30 aprile i  termini di presentazione della dichiarazione della situazione lavorativa da parte di chi è titolare dell’assegno mensile d’invalidità (con percentuali comprese tra il 74% ed il 99%). La mancata presentazione della dichiarazione darà luogo alla sospensione cautelativa della provvidenza economica e trascorsi 60 giorni dalla scadenza alla revoca della stessa.

Il modulo è reperibile presso gli uffici della Struttura Disabilità e Invalidità civile e i Patronati o scaricabile anche dal sito della Regione e deve essere consegnato presso gli uffici che svolgono le attività legate all’invalidità civile, siti in loc. Grand Chemin, 4 – 11020 Saint-Christophe – (nei pressi dell’arena della Croix Noire), dal lunedì al venerdì dalle h. 9.00 alle h. 14.00, oppure spedito o inviato a mezzo fax al n° 0165/274626 con allegata la fotocopia di un documento d’identità.

I Patronati sono abilitati alla compilazione e alla consegna on-line del modello e che è attivo un servizio gratuito di messaggistica SMS attraverso il quale la Struttura invalidità civile invierà avvisi e informazioni agli utenti che, naturalmente, abbiano comunicato il proprio numero di cellulare.

 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società
Società