Carcere di Brissogne: la sezione ?protetti? sarà trasformata in sezione di reclusione

Il carcere di Brissogne non avrà più una sezione riservata a detenuti che hanno commesso reati ad alta riprovazione sociale. A comunicarlo, in una nota, è il presidente della Regione, Luciano Caveri, che già nelle...
Società

Il carcere di Brissogne non avrà più una sezione riservata a detenuti che hanno commesso reati ad alta riprovazione sociale. A comunicarlo, in una nota, è il presidente della Regione, Luciano Caveri, che già nelle settimane scorse aveva sottoposto all’attenzione del Ministro della Giustizia Clemente Mastella e del Provveditore dell’Amministrazione Penitenziaria, Aldo Fabozzi la delicatezza del problema. La presenza di una sezione per pedofili e stupratori aveva destato allarme in Valle già da alcuni mesi.

?Non posso che felicitarmi della decisione – spiega il presidente della Regione – sottolineando come l’impegno sia stato onorato nel giro di pochissimo tempo, dimostrando una grande correttezza e buona volontà. Sono quindi certo che questo atteggiamento permetterà di risolvere, allo stesso modo, le altre tematiche emerse nel corso dell’incontro quali ad esempio quelle legate alla formazione destinata ai detenuti e all’accoglimento delle istanze presentate dalla Polizia penitenziaria?.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società