Colletta alimentare, in Valle d’Aosta raccolte oltre 32 tonnellate di cibo

"E' stato per noi, nel magazzino, commovente e stupefacente vedere la quantità di generi alimentari donati nonostante il momento di crisi che tutto il paese sta attraversando" dice Emilio Roda, Direttore del Banco Alimentare
Banco alimentare VdA
Società

Sono oltre 32 le tonnellate di alimenti raccolti in Valle d’Aosta nella Giornata della Colletta Alimentare.
Il bilancio è ancora parziale, ma dal Banco alimentare emerge soddisfazione per il risultato.

“Alle ore 24 di ieri sera abbiamo registrato un ‘entrata di kg. 32.285 – spiega il Direttore Emilio Roda – il dato non è definitivo perché manca ancora il dato dei negozi della bassa valle depositati alla Caritas di Pont-Saint-Martin e di Montjovet , inoltre Gros Cidac di Aosta ed altri negozietti sparsi nella valle continueranno la raccolta per tutta la prossima settimana”.

Diverse le associazioni e i volontari coinvolti nella Giornata.
“E’ stato per noi, nel magazzino, commovente e stupefacente vedere la quantità di generi alimentari donati nonostante il momento di crisi che tutto il paese sta attraversando. – prosegue Roda –  Pertanto è più che doveroso esprimere a tutti il nostro grazie a nome anche di tutte le persone bisognose della nostra Valle che potranno continuare a godere del nostro aiuto nei prossimi mesi.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società