Corso di formazione sulla celiachia

L'iniziativa, gratuita, si rivolge agli operatori delle mense, ai ristoratori e agli albergatori con l'obiettivo di sensibilizzarli al problema della celiachia che in Italia colpisce 1 persona ogni 100.
Società

"Sensibilizzare gli addetti alla ristorazione rispetto al problema della celiachia". Con questo obiettivo prenderà il via mercoledì prossimo, 28 novembre, presso l’Hostellerie du Cheval Blanc ad Aosta, il corso di formazione sulla cucina senza glutine, promosso e organizzato dalla Struttura di Igiene degli Alimenti e della Nutrizione del Dipartimento di Prevenzione. L’iniziativa, gratuita, si rivolge agli operatori delle mense, ai ristoratori e agli albergatori.

"In Italia l’incidenza di questa intolleranza permanente al glutine – si legge in una nota –  è stimata in un soggetto ogni 100/150 persone. L’unica “terapia” che garantisca al celiaco un perfetto stato di salute è quella della dieta senza glutine. Qualora i celiaci siano costretti ad alimentarsi fuori casa (nelle mense e nei ristoranti) è importante che non corrano rischi. Per queste ragioni il programma del corso formativo/informativo prevede la conoscenza degli alimenti naturalmente e artificialmente privi di glutine, la prevenzione da contaminazione da glutine degli alimenti durante i ciclo produttivo, l’attivazione del piano di autocontrollo."

A tenere il corso sarà la dott.ssa Marisa Valente. L’iniziativa verrà proposta in seguito il 3 dicembre a Châtillon, il 5 dicembre a Verrès e il 12 dicembre a La Salle, sempre dalle 15,00 alle 18,30..

 

 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte