Cronaca Assolti tre Milanesi accusati di truffa da tre valdostani

Roberto Cremascoli, di Cologno Monzese, Cinzia Padovese Gandola e Guido Staccoli, entrambi di Milano sono stati assolti ieri dal giudice monocratico Eugenio Gramola per non aver commesso il fatto. I tre amministratori di una società...
Società

Roberto Cremascoli, di Cologno Monzese, Cinzia Padovese Gandola e Guido Staccoli, entrambi di Milano sono stati assolti ieri dal giudice monocratico Eugenio Gramola per non aver commesso il fatto. I tre amministratori di una società che si occupa di investimenti ‘multilivello ‘erano accusati di truffa. In cambio di un versamento di 300 euro al mese promettevano di restituirne 450 in monete d’oro. Ma dopo pochi mesi i clienti non hanno più visto i proventi dell’investimento. Vittime della presunta truffa sono tre valdostani, a cui sarebbero stati sottratti circa 15.000 euro in pochi anni. Secondo il giudice, durante il processo non sono emerse le prove che dimostrano la responsabilità dei tre imputati

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società
Società