Diminuiti gli incendi boschivi secondo il Corpo forestale valdostano

Sono in calo i danni provocati dagli incendi boschivi. Lo sottolineano i dati presentati ieri, a Quart, nel corso della cerimonia per il 39° anniversario del Corpo forestale valdostano, organismo composto da 137 persone...
Società

Sono in calo i danni provocati dagli incendi boschivi.
Lo sottolineano i dati presentati ieri, a Quart, nel corso della cerimonia per il 39° anniversario del Corpo forestale valdostano, organismo composto da 137 persone tra marescialli, brigadieri e guardie.
Nel 2006, in Valle d’Aosta, ci sono stati 19 incendi, che hanno distrutto 64 ettari di bosco, mentre nell’anno precedente, per colpa di due soli incendi, sono andati in fumo ben 315 ettari.

In realtà, fortunatamente, solo una piccola parte del lavoro del Corpo forestale è stato consacrato a questa attività (il 2,2%), mentre maggiore spazio è stato assegnato al controllo del territorio (26%), alla gestione della fauna selvatica (9,7%), all’attività di ufficio (21%) e in misura minore al’attività didattica e di divulgazione, all’attività selvicolturale, all’assistenza cantieristica, al rilevamento dati ambientali, all’attività giudiziaria, all’attività di protezione civile, all’aggiornamento professionale.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società
Società