Dopo due anni, a Gressoney torna la Festa della Birra

Le ‘danze’ inizieranno giovedì 23 giugno con l’apertura della botte al padiglione allestito nel piazzale del Weismatten. Pronti 11mila litri di Kubacher bier prodotta nello stabilimento bavarese del barone Federico Beck Peccoz.
Il barone Federico Beck Peccoz
Società

Dopo due anni di assenza, gli estimatori della birra cruda non pastorizzata possono tornare a Gressoney per la diciannovesima edizione della Festa della birra. Le ‘danze’ inizieranno giovedì 23 giugno con l’apertura della botte al padiglione allestito nel piazzale del Weismatten. “Vogliamo che questa continui ad essere una festa delle tradizioni di tutta la nostra comunità – ha detto oggi il sindaco di Saint-Jean, Luigi Chavenuto – esiste un legame stretto fra il nostro paese e l’area germanofona che si concretizza anche attraverso la birra”.

Ad essere servita nei grossi boccali sarà ovviamente la Kubacher bier prodotta nello stabilimento bavarese del barone Federico Beck Peccoz che in questo modo mantiene viva la relazione con il proprio paese natale. “Vogliamo dare a questa festa un aspetto più qualitativo che quantitativo – ha detto Beck Peccoz – per esaltare questo evento come occasione per aggregare e unire ancora di più una comunità”. E da Kubach arriveranno 11mila litri di birra.

Una festa molto attesa e sentita al punto che anche su Facebook è nato un gruppo "Quelli che vogliono la Festa della Birra Gressoney" che conta quasi 900 amici.

Per garantire la massima sicurezza all’evento sarà possibile restare a dormire in tenda a Gressoney nel “campeggio” allestito presso il campo sportivo. E’ previsto un deposito per i boccali e una borsa per chi vuole portarli a casa. “Contiamo su un’ottima collaborazione con le forze dell’ordine – ha sottolineato Chavenuto – che garantiscono un controllo discreto ma puntuale, e con l’Usl che offre un supporto medico costante per tutti i giorni della manifestazione”.

Anche quest’anno la festa potrà contare su un centinaio di volontari che saranno coordinati dal gruppo folcloristico di Gressoney guidato da Daniele Squindo.

Ecco il programma completo della XIX edizione della Festa della birra di Gressoney:

Giovedì 23 giugno
Ore 21,00 apertura del padiglione e apertura della botte.
Ore 21,30 Serata danzante con l’orchestra “Loris Gallo”.

Venerdì 24 giugno
Ore 11,30 Tradizionale Festa patronale di San Giovanni. Nel pomeriggio esibizione del “Greschoney Trachtengruppe” e della banda giovanile di Kubach “Jugendblskapelle Kubach”.
Ore 21,00 serata danzante con l’orchestra “Gli smeraldi”.

Sabato 24 giungo
Ore 16,00 apertura del padiglione
Ore 21,00 serata danzante con l’orchestra “Mikola band”

Domenica 26 giugno
Ore 11,30 apertura del padiglione. Pomeriggio in allegria con l’orchestra “Dolce vita”.
Ore 21,00 serata danzante con l’orchestra “Tony D’Aloia”

 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte