Dora in festa, edizione numero undici alla griglia di partenza

Musica, sport e buona cucina per festeggiare abitanti e amici. In programma tornei di calcio a cinque e bocce, aperitivi musicali e concerti, cene a base di pesce e una gara di torte incentrata sul 150 dell'unità d'Italia.
Edizione 2011 di Dora in Festa
Società

Chissà se in seguito alla realizzazione del complesso residenziale da 78 alloggi di edilizia popolare, ultimato l’anno scorso, la festa del Quartiere Dora quest’anno sarà più partecipata. Non sono pochi infatti gli investimenti attuati in tempi recenti all’interno di uno dei quartieri popolari più noti del capoluogo. “Dora in festa”, nata alla fine degli anni ’90 come “Dora Dora Fest”, manifestazione dei giovani del quartiere, con il tempo ha preso ampiezza, ha integrato tutte le fasce di età e si è allungata su tre giornate. La festa sarà l’occasione per salutare i nuovi arrivati, ma anche chi abita nei dintorni e ha voglia di rilassarsi, magari gustando le specialità di pesce che costituiscono oramai un classico richiamo. La sede principale dell’evento è piazza Battaglione Monte Cervino, dove sorge la biblioteca di zona.
Da venerdì 3 giugno a domenica 5 giugno il menu prevede la buona cucina, lo sport e la musica, i tre ingredienti che di edizione in edizione non sono mai mancati. Le buone forchette sono invitate a presentarsi a partire dalle 19,00, il venerdì e il sabato, per il fritto misto, la paella e molto altro. Per la gioia dei buongustai ci sarà anche una gara di torte sul tema del 150enario dell’unità d’Italia, sabato alle 17,00.
Gli sportivi possono scegliere tra il torneo di bocce del quartiere Dora, previsto per sabato alle 14,00, e i due tornei di calcio a cinque, il primo, venerdì mattina, per i ragazzi della scuola primaria, il secondo, sabato alle 14, per chi ha più di 14 anni.
Quanto alla musica, è presente in calendario tutti i giorni. Venerdì alle 18,30 ci sarà un aperitivo musicale di apertura della manifestazione con la partecipazione di Bojana Krunic, e la sera, dalle 21 in poi, si balla con l’orchestra Summer. Sabato dalle 18,30 in poi gli alpini del Coro Monte Cervino e Giorgio Pilon daranno un concerto, seguito da un altro aperitivo musicale, per poi cedere il palco all’orchestra di Lady Barbara, dalle ore 21. Domenica il concerto di chiusura è affidato al duo Ferrini, che animerà un pomeriggio danzante dalle 14,30 in poi.
Gli altri appuntamenti in programma sono, il sabato, le animazioni e i giochi pomeridiani per i più piccoli, e la domenica, la messa delle 11,00 il pranzo in piazza su prenotazione e la merenda in piazza alle 18,00.
L’evento è organizzato dal Team Dora Onlus, tavolo delle risorse locale, con la collaborazione di varie associazioni, cooperative, servizi, centri educativi, scuole, parrocchie e comitati.
 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte