VIDEO Società

Ultima modifica: 31 Luglio 2020 17:09

Frana sul Cervino, un video immortala la grande la colonna di polvere

Valtournenche - Le guide del Cervino assicurano che il crollo – dovuto presumibilmente alle temperature elevate di questi giorni, anche in alta montagna – non ha coinvolto la “via normale” per la cresta del Leone, il classico tracciato di ascesa italiana da Cervinia, itinerario che rimane tuttora aperto.

Un altro video della frana di oggi sul Cervino! 😱Le guide assicurano che non è stata intaccata la cresta del Leone, la classica via di ascesa italiana da Cervinia e che l'itinerario rimane tuttora agibile.

Pubblicato da Meteo Valle d'Aosta su Giovedì 30 luglio 2020

 

La frana che si è staccata ieri sul Cervino, lungo la parete sud, sta facendo il giro del web. Impossibile non vederla – qui nel video della pagina Facebook Meteo Valle d’Aosta -, dal versante italiano della “Gran Becca”, per i residenti ed i turisti presenti a Cervinia, dal momento che la caduta di massi ha sviluppato un’alta colonna di polvere.

Le guide del Cervino assicurano che il crollo – dovuto presumibilmente alle temperature elevate di questi giorni, anche in alta montagna – non ha coinvolto la “via normaleper la cresta del Leone, il classico tracciato di ascesa italiana da Cervinia, itinerario che rimane tuttora aperto.

Il distacco di massi non ha riguardato zone abitate, né le altre vie di arrampicata alla vetta.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>