Giornata Olimpica: stelle e riconoscimenti allo sport valdostano

Una pioggia di stelle, medaglie e riconoscimenti cadrà su atleti, giovani e non, dirigenti, tecnici, società e vecchie glorie, in occasione della Giornata Olimpica che si svolgerà sabato 6 dicembre a Gressan.
Società
Una giornata per celebrare i risultati di atleti valdostani, il lavoro di tecnici e dirigenti e in generale il lavoro di decine di professionisti che operano in Valle d’Aosta a favore dello sport. È l’l’annuale appuntamento con la Giornata Olimpica che si svolgerà sabato 6 dicembre alle ore 10 nella sala polivalente del Comune di Gressan.
Organizzata dal Comitato regionale del Coni VdA, la giornata dedicata allo sport vedrà la rituale consegna dei riconoscimenti nazionali. Nella mattinata sarà consegnata la Stella d’Oro al merito sportivo a Piergiorgio Bondaz e Bruno Oro; la Stella d’Argento al merito sportivo a Giordano Vittone; la medaglia di bronzo al valore atletico a Charlotte Bonin, Igor Charbonnier, Giuliana Lamastra, Gianluca Mazzocco, Simon Salto, Andrea Tabanelli e René Laurent Vuillermoz; la Stella di Bronzo al merito sportivo a Mauro Desandré́; la Stella di Bronzo al merito sportivo all’Atletica Zerbion Saint-Vincent/Chatillon e la Palma di Bronzo al merito tecnico a Piermario Calcamuggi.

Nell’ambito della Giornata Olimpica saranno consegnati anche i riconoscimenti regionali a coloro che maggiormente si sono distinti nel mondo sportivo valdostano nell’anno 2008.

A 14 atleti: François Ansermin (Fiolet), Matteo Bonetto (Fidal), Rudy Brun (Rebatta), Raffaella Brutto (Fisi), Solange Chabloz (Fisi), Ugo De Agazio (Fitarco), Ivo Fosson (Palet), Jessica Gérard (Fidal), Stefania Giacometti (Fip), Daniele Letey (Fib), Luca Matteotti (Fisi), Federico Pellegrino (fisi), Alessandro Plater (Fidal), Julien Pramotton (Fidal).
 
A 17 giovani atleti: Francesca Baudin (Fidal), Annie Bieler (Fisi), Davide Brignone (Fisi), Francesco Brutto (Fisi), Anais Chentre (Fisi), Domenico Casentino (Fip), Claudia Ferrazzin (Fidal), Jasmine Fiorano (Fisi), Rebecca Frison (Ggdi), Lodovico Guichardaz (Fisi), Greta Laurent (Fisi), Gaia Lottici (Fisg), Elisa Monte (Fidal), Denis Oreiller (Fisi), Mattia Salvadori (Fisi), Anna Savin (Fisi), Jacopo Spanò (Fidal).
A 18 dirigenti/tecnici: Giancarlo Benato (Fci), Dante Berthod (Fisi), Marina Bondar (Fgdi), Giorgio Caputo (Aci), Pietro Catalfamo (Fip), Giuseppe Cerise (Fisi), Alessandro Cipriani (Fidal), Ingrid Coppens (Fisg), Daniela Dalla Libera (Fisg), Demetrio De Gaetano (Fit), Raimondo Jans (Fci), Marino Lettry (Fisi), Antonino Lo Nano (Fidal), Bruno Pallua (Figc), Nathasha Pellissier (Fidal), Massimiliano Perozzi (Fip), Gioachino Pession (Fisi), Edo Réan (Fisi).

A 3 vecchie glorie: Antonio Marmorino (Canoa), Richard Pramotton (Fisi), Livio Pillon (Rugby). Sette premi speciali: Baldassare Barrovecchio (Fise), Lino Blanchod (Tzan), Bruna Chasseur (Coni), Elwis Chentre (Aci), Edoardo Franco (Fci), Roberto Valcarenghi (Bridge), Andrea Vigon (Fise).

 
Tre società sportive: due con più di 50 anni di attività, Ginnastica Olimpia e Bocciofila Quart; all’Olimpia Volley Aosta per la promozione in B2. A 4 Istituzioni scolastiche: Eugenia Martinet (Fipcf), Mont Emilius 2 (Fipcf e Fiso), Grand Combin (Fiso) e Maria Ida Viglino (Fiso).

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte