I Funerali di Mons.Ovidio Lari in diretta su Radio Proposta in Blu

In occasione dei funerali di MOns. Ovidio Lari, Vescovo di Aosta per 25 anni, che si svolgeranno domani in cattedrale ad Aosta alle ore 10, l'emittente diocesana "Radio Proposta in Blu" trasmetterà l'intera funzione in diretta a...
Società

In occasione dei funerali di MOns. Ovidio Lari, Vescovo di Aosta per 25 anni, che si svolgeranno domani in cattedrale ad Aosta alle ore 10, l’emittente diocesana “Radio Proposta in Blu” trasmetterà l’intera funzione in diretta a partire dalle ore 9,30.
La Santa Messa sarà commentata da Don Aldo Armellin.
Radio Proposta di ascolta nella zone di Aosta e in Bassa Valle sui 107.8Mhz; nelle zone di Ayas, Saint Nicolas, Valtourneche e nella Valle del Gran san Bernardo sui 107,6 Mhz.
A ricordare la figura di Mons. Ovidio Lari sono state anche le autorità regionali.
?Con la scomparsa di Monsignor Ovidio Lari la Valle d’Aosta perde un Pastore che ha accompagnato per più di 25 anni la crescita della nostra comunità e della sua Diocesi? ha commentato in una nota il presidente della Regione, Luciano Caveri, a nome del Governo regionale e dell’intera comunità valdostana ?Ricordo personalmente – prosegue Caveri – l’uomo di grande cultura, dotato di profonda ironia e di un tratto umano gentile e garbato. Era stato lui ad accogliere per la prima volta il Papa Giovanni Paolo II, nella sua prima visita in Valle d’Aosta nel 1986?.

Il sindaco di Aosta Guido Grimod a nome della Giunta, dell’Amministrazione comunale e interpretando il sentimento della cittadinanza aostana in una nota ha commentato: ?La scelta di Monsignor Lari di Aosta quale luogo ove riposare al termine della sua esistenza terrena, rappresenta l’ennesima testimonianza d’amore per una città alla quale è stato legato per oltre venticinque anni. Una decisione alla quale guardare con riconoscenza ed orgoglio?.

Il Presidente del Consiglio Valle, Ego Perron, a nome del Parlamento regionale, esprime il più vivo cordoglio per la scomparsa di Mons. Ovidio Lari, Vescovo emerito della Diocesi di Aosta.

“Grande teologo, è stato uomo di grande umanità e sensibilità e mantenne, anche dopo le sue dimissioni presentate per raggiunti limiti di età, un legame particolarmente intenso con la Comunità valdostana.” Così lo ha ricordato il presidente del Consiglio regionale Ego Perron
“Sono certo che la Diocesi saprà mantenere vivo il ricordo di un Pastore capace ed attento ai problemi, non solo spirituali, del nostro popolo che ha servito mediante un ministero pastorale durato oltre 26 anni, uno dei più lunghi della storia della Chiesa valdostana.”

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte