I King’s Singers protagonisti di due concerti ad Aosta e Pont-Saint-Martin

?Un evento unico sotto il profilo musicale che abbiamo voluto regalare ai valdostani?. Cosi Laurent Viérin, Presidente del comitato organizzatore dell'evento, commenta le due date di Aosta e di Pont-Saint-Martin dei King's...
Società

?Un evento unico sotto il profilo musicale che abbiamo voluto regalare ai valdostani?. Cosi Laurent Viérin, Presidente del comitato organizzatore dell’evento, commenta le due date di Aosta e di Pont-Saint-Martin dei King’s Singers, il migliore gruppo al mondo di canto a ?cappella? ovvero quel canto che fa della purezza della voce l’elemento principe non ammettendo l’accompagnamento strumentale e l’utilizzo di microfoni o altri apparrecchi elettronici.
Giovedì 10 novembre alle ore 21 presso la Cattedrale di Aosta e venerdì 11, sempre alle ore 21 presso l’Auditorium di Pont-Saint-Martin, i King’s Singers offriranno un assaggio del loro immenso repertorio che spazia dalla musica cinquecentesca fino a quella contemporanea.
In particolare la serata di giovedì in Cattedrale sarà dedicata alla musica sacra con l’esecuzione della Missa Papae Marcelli di Giovanni Pierluigi da Palestrina e dei quattro mottetti di Maurice Duruflé mentre la seconda serata vedrà il gruppo inglese esibirsi nel genere che più di ogni altro è in grado di esaltare il loro potenziale vocale: la musica popolare con canti irlandesi e francesi.
Nato nel 1968 presso il King’s College di Cambridge, il sestetto brittanico ha alle spalle una produzione di oltre 70 album, con collaborazioni importanti e concerti nei maggiori teatri e cattedrali del mondo.
I due concerti, ad ingresso gratuito, sono promossi dal Consiglio regionale della Valle d’Aosta in collaborazione con il Comune di Pont-Saint-Martin e organizzati da un apposito comitato, presieduto da Laurent Viérin e composto fra l’altro dal Maestro Angelo Filippini, direttore del Coro di Sant’Orso.
Nel corso delle due serate verranno raccolte delle offerte da devolvere ai bambini bisognosi tramite gli uffici della Caritas diocesana.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società