I light Pila, 1500 fiaccole contro il tumore al seno

Sono stati 1500 gli sciatori, snowboardisti, ciaspolatori, pedoni e bikers che sabato hanno illuminato di notte le nevi di Pila. Raccolti 20mila euro che saranno devoluti all'Associazione Susan G. Komen Italia, impegnata nella lotta ai tumori del seno.
Ph di Susan G. Komen Italia onlus
Società

Sono stati 1500 gli sciatori, snowboardisti, ciaspolatori, pedoni e bikers che il 2 febbraio scorso hanno illuminato di notte le nevi di Pila. La manifestazione benefica, I light Pila, promossa dalla PIla Spa ha raccolto 20mila euro che saranno ora devoluti all’Associazione Susan G. Komen Italia, impegnata nella lotta ai tumori del seno.  

“Sapevamo che Pila era in grado di dare vita ad un grande evento – sottolinea in una nota il Presidente di Pila Spa, Remo Grange – la partecipazione numerosa e calorosa è stato il vero premio all’’impegno che tutti abbiamo profuso”.

L’intera località di Pila, alberghi, rifugi, bar, ristoranti, baite, Scuole di Sci, negozi, gli operatori della stazione, l’Ufficio stampa e comunicazione e il Comune, sono stati attivi nel promuovere le iscrizioni e poi nell’accogliere i partecipanti, che sono saliti alle baite e nei vari punti di partenza (9 in tutto) da cui ha preso il via la discesa, alle 18.00. Molte iscrizioni sono state raccolte sabato stesso nell’area dello ski village, base logistica della giornata, con la presenza di tutti i partner, da Komen italia, a Radio Kiss Kiss, alla rivista Cosmopolitan. Verso le 19.00 lo skivillage era un vero tripudio di luci rosa, di musica, animato dai bravissimi dj Marco & Giò, dagli Arlecchini di Gressan e dalle Landzette della Coumba, dalla Corale di Gressan e dalla Clicca di St. Martin, dalla Proloco di Gressan che ha rifocillato con vin brulé e tè caldo.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società
Società