Il 26 novembre apre la pista comunale di fondo di Saint-Barthélemy

Il percorso, nella parte iniziale, è cambiato rispetto agli anni passati e può contare su di uno sviluppo che garantisce un unico senso di marcia. Sarà aperta 7 giorni su 7 e con orario 9 - 16,30.
La pista di fondo di Saint-Barthelemy
Società

Sette giorni su sette, a partire da mercoledì 26 novembre, è aperto al pubblico, con orario 9 – 16,30, l’anello di fondo di Saint-Barthélemy “gran tör”. La pista, comunale, gestita dalla Società di Incremento Turistico di Saint-Barthélemy, ha uno sviluppo di 30 chilometri e contempla un percorso turistico (con segnalazione azzurre) di 24 chilometri ed uno più impegnativo (con segnalazione rossa) di 30 km.

Grazie alle precipitazioni nevose di questi ultimi giorni l’intero tracciato è fruibile con un innevamento che va dai 40 agli 80 centimetri. Punto di appoggio e di partenza è il ricovero presente ai 1971 metri di quota di località l’Artzet dove è possibile cambiarsi e sciolinare gli sci. Il percorso, nella parte iniziale, è cambiato rispetto agli anni passati e può contare su di uno sviluppo che garantisce un unico senso di marcia. Grazie ai cinque metri di larghezza sono conciliabili sia i binari per la tecnica classica che, in parallelo, il tracciato per lo skating.

 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società
Società

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte