Video 

Il balletto di Mercoledì Addams impazza anche sulle piste da sci

Il balletto di Mercoledì Addams spopola tra i maestri di sci. Il trend, nato dalla combinazione del successo dell'omonima serie Netflix e della popolarità dei balletti di Tik Tok, è arrivato sulle piste di Pila e di Gressoney.
Società

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Giulia Comola (@_.giugiu_)

Il balletto di Mercoledì Addams spopola sulle piste da sci. In particolare alcuni giovani maestri di sci delle scuole di Gressoney e di Pila hanno pensato di mettere in scena sulla neve la coreografia dell’ormai iconico balletto nato dalla fantasia di Jenna Ortega, l’attrice che ha interpretato il famoso personaggio nella recente serie Netflix. La combinazione tra la popolarità della serie con la moda dei “balletti” coreografati di Tik Tok, ha creato un trend virale che si è diffuso tra i ragazzi e i giovani di tutto il mondo.

Di sicuro anche la canzone sulla quale viene eseguito il balletto di mercoledì ha contribuito alla sua popolarità. Pur essendo diversa da quella su cui Mercoledì balla nella serie, “Goo Goo Muck” dei The Cramps che è un omaggio alla cultura goth degli anni ’80, la canzone che sta spopolando nei reel di Instagrama e su Tik Tok è un remix di un brano dance di Lady GagaI’ll dance dance dance with my hands” velocizzata e solitamente utilizzata durante il ritornello. Anche per quanto riguarda la coreografia l’ispirazione si può ricondurre al mondo goth e punk degli anni ’80: dagli occhi sbarrati dell’attrice, alla posizione dei polsi, fino ai passi che ricordano i movimenti di uno zombie.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da GB (@gbrainovich)

Al di là delle ispirazioni, il trend sta uscendo completamente dall’atmosfera della serie (molto vicina ad un “Harry Potter” in versione leggermente più horror) diventando molto più spensierato e leggero e finendo addirittura sotto il sole delle nostre alpi. Un trend carino e divertente per chi balla e molto utile a chi lo pubblica sui social data la sua capacità di diffondersi e di essere condiviso in tutto il mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte