La promozione turistica passa per Internet, arriva “AostaLife”

E’ questo il nome del portale su cui convoglieranno tutte le informazioni sugli eventi culturali, sportivi, musicali e di intrattenimento che animeranno il capoluogo valdostano.
Andrea Paron e Patrizia Carradore
Società

La novità della prossima stagione turistica aostana si chiama “AostaLife”. E’ questo il nome del portale su cui convoglieranno tutte le informazioni sugli eventi culturali, sportivi, musicali e di intrattenimento che animeranno il capoluogo valdostano. Il sito Internet – che al momento non è ancora on line – è stato presentato oggi, mercoledì 20 marzo, nel corso di una conferenza stampa. “Ci siamo mossi nella stessa direzione seguita da molte città italiane – ha sottolineato l’assessore alla Cultura Andrea Paron – dedicando un sito tematico alla promozione turistica e culturale. Una scelta che ci farà risparmiare parecchio nella promozione cartacea”. Il portale dedica molto spazio alla fotografia e alle immagini della città offrendo allo stesso tempo approfondimenti video sulle attrattive del territorio. E’ prevista una sezione per la prenotazione online dell’ospitalità e verrà data possibilità anche ai privati e agli esercizi commerciali di segnalare le proprie iniziative, oltre ovviamente all’apertura ai social network.

Per la messa in rete del portale però sarà necessario aspettare ancora qualche mese. “L’uscita è programmata dopo le elezioni regionali per problemi di par condicio – sostiene Paron – ma saremo pienamente operativi per la stagione estiva”.

“AostaLife” è stato presentato in concomitanza con la nuova programmazione degli eventi e delle manifestazioni in calendario per tutto il 2013. “Seppure con un budget ridotto (500mila euro contro i 900mila dello scorso anno ndr) – ha spiegato l’assessore comunale alle Attività produttive, Patrizia Carradore – abbiamo voluto mantenere un’offerta di alto profilo”. Confermati, sotto questo aspetto, l’Aosta Sound Fest che porterà in Valle, tra gli altri, Stefano Bollani (il 21 e 22 giugno e dal 28 giugno fino a domenica 30) e l’Aosta Blues Festival (il 3 e 4 luglio), Strade del Cinema (dal 7 al 10 agosto) solo per fare qualche esempio.

Il primo appuntamento sarà però con “Comicincittà” il 30 e 31 marzo prossimi, la kermesse di cabaret che porterà ad Aosta alcuni nomi noti di Zelig Colorado. Tra questi Paolo Casiraghi, Nadia Puma, i Mancio e Stigma oltre ai nostrani Alessandro Favre e Franco Millet. 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società