La Uisp “regala” lezioni di giocomotricità alle scuole dell’infanzia e primarie di Aosta

L’iniziativa è inserita all’interno del progetto “Arrabattiamoci” che promuove il movimento per tutti ed è possibile grazie ad una donazione del Rotaract Club Valle d’Aosta.
I referenti del Progetto Arabbatiamoci
Società

Tre lezioni di un’ora, condotte da un esperto di giocomotricità educativa, per 11 classi delle scuole dell’infanzia o primarie di Aosta o del circondario. A metterle a disposizione gratuitamente è la Uisp della Valle d’Aosta grazie ad una donazione del Rotaract Club Valle d’Aosta.

L’iniziativa è inserita nell’ambito del progetto Arrabattiamoci, che nasce con l’idea di promuovere il movimento per tutti e in particolare di favorire la crescita serena del bambino, sviluppando la comunicazione corporea e verbale. La giocomotricità educativa può rivelarsi utile per tutti i bambini, in particolare per quelli timidi ed insicuri, poiché migliora la fiducia in se stessi e negli altri, oltre alla capacità di comunicare. È indicata anche per bambini molto vivaci che fanno fatica a concentrasi, per bambini con alcuni disturbi come autismo, disabilità intellettiva o altre patologie neuromotorie o psichiatriche.

Le lezioni si svolgeranno partire dal 8 gennaio 2018 fino al 31 maggio 2018, nei giorni scolastici con cadenza settimanale e saranno tenute dagli istruttori UISP Andrea Citti, Chiara Tamone e Stefano Saudin.

Per partecipare al progetto e ottenere il premio le scuole interessate devono compilare il modulo allegato.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società
Società
Società

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte