L’Aido Vda alla ricerca di un nuovo Presidente, Latino non si ricandida per limiti di mandato

Sabato 7 maggio alle ore 16 presso la Sala dell'Hotel des Etats in Piazza Chanoux ad Aosta si svolge l’Assemblea elettiva Ordinaria dell'Associazione che riunisce i donatori valdostani.
Società

L’Aido Valle d’Aosta è alla ricerca di un nuovo Presidente: l’attuale, Claudio Latino, ha raggiunto il limite dei due mandati previsto dallo Statuto e non potrà più guidare l’Associazione Valdostana."Mi sento di consegnare alla popolazione un’ associazione cambiata, più radicata sul territorio, che può vantare buone relazioni con le Istituzioni locali e sanitarie: grazie al nostro impegno e alla maggior professionalizzazione l’Aido è un’organizzazione riconosciuta e stimata" ha spiegato Latino.

Dalla necessità di trovare una nuova guida e dal bisogno sempre presente di rinnovare gli organi dirigenti è nata l’idea di lanciare un appello a tutti gli iscritti – nel 2015 hanno superato quota 7mila soci- ad avanzare la propria candidatura in vista dell’Assemblea elettiva che si svolgerà il 7 maggio prossimo ad Aosta nella sala dell’Hotel des Etats in Piazza Chanoux

In quella occasione saranno eletti i mebri del Consiglio Direttivo, del Collegio dei Sindaci e dei Probiviri e sarà anche individuato il Consigliere nazionale dell’Aido. Dalle ore 15.30 sarà aperto il seggio elettorale per assicurare il voto agli aventi diritto, seggio che sarà aperto, nella stessa giornata, anche a Morgex dalle 10 alle 12 (presso il Centro Anziani-ex sede Pro Loco in Piazza Assunzione). 

Le candidature, fanno sapere dall’Aido, possono essere comunicate direttamente alla sede regionale Aido in Via S. Giocondo n.18 oppure con email all’indirizzo valledaosta@aido.it. Per informazioni è possibile chiamare il 347/9820540.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società
Società