Lavori Giunta regionale

Verrà discusso in Consiglio regionale il disegno di legge per gli aiuti a favore degli impianti funiviari e delle strutture connesse. Dopo un'impasse di alcuni anni, infatti, il Commissario europeo Mario Monti e l'Assessore...
Società

Verrà discusso in Consiglio regionale il disegno di legge per gli aiuti a favore degli impianti funiviari e delle strutture connesse.
Dopo un’impasse di alcuni anni, infatti, il Commissario europeo Mario Monti e l’Assessore regionale al Turismo Luciano Caveri hanno individuato un accordo sul problema.
L’Amministrazione regionale potrà erogare contributi fino a un massimo dell’80% della spesa ammissibile per le località turistiche considerate di tipo locale, cioè con una capacità di 2000 posti letto. Rimangono escluse le località di livello internazionale, vale a dire Courmayeur e Breuil-Cervinia per le quali però verrà aperto subito un tavolo di trattativa.
Ed entro il 2005 la Regione intende trasferire il proprio patrimonio immobiliare ad uso industriale nelle mani di una società privata a totale proprietà pubblica che dovrà essere costituita entro la fine del prossimo anno.
La nuova spa dovrà così gestire un patrimonio valutato in 148 milioni di Euro.
Per quanto riguarda le partecipazioni regionali, l’esecutivo ha deliberato lo stanziamento di quasi 3 milioni e mezzo di Euro per l’aumento di capitale della Società autostrade valdostane.
E l’andattamento della riforma scolastica del Ministro Moratti alla realtà formativa valdostana sarà l’oggetto di alcuni gruppi di lavoro, di cui è stata decisa la costituzione.
I gruppi di lavoro saranno due: uno per la scuola secondaria di primo grado e uno per quella si secondo grado.
Nell’ambito delle attività per l’anno europeo dei disabili, è stata deliberata la realizzazione della mostra/percorso.
Si intitola “Simulando” e vuole promuovere le tecnologie informatiche per l’autonomia delle persone disabili.
L’iniziativa, si terrà ad Aosta il 16 e 17 aprile prossimi.
La mostra è organizzata dalla Fondazione ASPHI e intende far vivere a persone normodotate l’esperienza della mancanza di uno dei sensi.
E’ stato inoltre approvato il progetto di laboratori occupazionali destinati a disabili psichici per il periodo post-scolastico.
Con un impegno di 42.000 euro è stata, infine, approvata la sponsorizzazione della spedizione sull’Everest, nei mesi di aprile e maggio, e sul K2 nei mesi giugno-agosto.
All’impresa alpinistica prenderanno parte cinque guide valdostane: Paolo Bastrentaz, Alessandra Busca, Paolo Comune, Massimo Farina e Sergio Minoggio.
L’iniziativa, patrocinata dalla Presidenza della Repubblica, si colloca nell’ambito delle celebrazioni per il 50° anniversario della prima salita sul K2 da parte di Achille Compagnoni e Lino Lacedelli.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società
Società