L’energia in mostra: alla Centrale di Maen i 312 disegni del Concorso CVA Scuole

Dal 4 al 30 novembre nei locali della centrale idroeletttrica di Valtournenche è allestita la mostra dei disegni realizzati dagli alunni delle scuole valdostane sul tema dell'energia. CVA stringe il legame con il territorio attraverso l'arte.
La mostra allestita nei locali della Centrale di Maen a Valtournenche
Società
Le centrali idroelettriche della Valle si trasformano in gallerie d’arte mettendo in mostra lavori ed opere di artisti locali ed istituzioni scolastiche e avvicinando il pubblico e i turisti al tema energetico. A promuovere tutto questo è CVA che ha così dato avvio ad un viaggio tra le centrali idroelettriche valdostane attraverso l’abbinamento ad eventi e iniziative che hanno riscosso un buon successo di pubblico nei mesi scorsi. A testimoniarlo sono i numeri: oltre 3.500 presenze totali con punte di 90/100 visitatori al giorno. I dati sono forniti da CVA. La centrale Champagne 1 di Villeneuve ha ospitato la mostra “Collection JeanBaptiste Gontier, Champorcher e la sua gente in immagini” tratta dalla collezione di Teresa Charles.  A Valtournenche, nella centrale di Maen, e' stata allestita la  mostra “Acqua Alta, Gocce di Valle d’Aosta nelle immagini di Stefano Venturini”. Due mostre che hanno permesso, a turisti e residenti, di  visitare le centrali, anche dal punto di vista storico-architettonico.

In questo ambito grande successo ha avuto il Concorso organizzato da CVA con il patrocinio dell’Assessorato Istruzione e Cultura della Regione Autonoma Valle d’Aosta, che ha visto coinvolte 23 classi delle Istituzioni scolastiche valdostane nel produrre disegni a tema energetico. Tutti i 312 lavori sono ora in mostra, fino al 30 novembre 2008, alla Centrale di Maen, a Valtournenche. La mostra resterà aperta dalle ore 14.30 alle 17.30 tutti i giorni anche la  domenica. I circa 900 utenti registrati al sito www.cvascuole.it hanno scelto i 15 finalisti ai quali se ne sono aggiunti altri 15 scelti dalla Giuria. “Una rassegna significativa che offre interessanti spunti di riflessione e dimostra quanto il tema dell’energia sia sentito dalle nuove generazioni – si legge in una nota di CVA – Un eccellente risultato ottenuto grazie ai docenti e a tutti coloro che hanno dato il loro contributo con l’obiettivo di far sì che, nelle scuole valdostane, l’energia  diventi sempre più un tema di studio, approfondimento e comprensione. Così infatti ci si augura che sarà anche la nuova edizione del Concorso, in fase di realizzazione presso le scuole in questi giorni con il tema: “Dighe, laghi, energia  pura in Valle d’Aosta”.

CVA – si legge ancora – testimonia con questo ricco calendario la sua vicinanza al territorio valdostano e continua la sua azione informativa riguardante l'idroelettrico e i vantaggi che questo produce in termini economici e ambientali, in Valle e non  solo” .

INFO: www.cvascuole.it

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte