Mauro Savin sfiora il titolo assoluto mondiale di organetto

Savin si è aggiudicato il primo posto, sfiorando per un centesimo di punto il titolo mondiale assoluto. Nell’edizione 2007 il valdostano aveva ottenuto il secondo posto. Le finali si sono svolte a Salisano (RI) nel Lazio.
Mauro Savin sarà uno dei protagonisti domenica 16 agosto in piazza Chanoux ad Aosta
Società
Il valdostano di Challant St. Victor Mauro Savin si è aggiudicato il 17° Campionato mondiale di Fisarmonica diatonica che si è svolto lo scorso fine settimana a Salisano (RI) nel Lazio. Savin, che nel mese luglio aveva già ottenuto il titolo italiano, si è aggiudicato il primo posto, sfiorando per un centesimo di punto il titolo mondiale assoluto. Nell’edizione 2007 il valdostano aveva ottenuto il secondo posto.
Savin, già componente dei duo Ancia Libera e fondatore e  direttore dei cori di Challand-Saint-Victor "Ru Herbal”, ha avuto la meglio su circa 500 musicisti di livello mondiale selezionati in varie gare svoltesi a livello internazionale e rappresentativi oltre che dell’Italia, del Canada, Russia, Cecoslovacchia, Francia, Spagna, Australia, Inghilterra, Brasile, Irlanda, Austria, Germania e Slovenia.
 
Ad assegnare il primo premio è stata la giuria, presieduta da Gervasio Marcosignori, Oscar mondiale della Fisarmonica, e composta da maestri e direttori d’orchestra di fama internazionale tra cui Zoram Lupic, Svetlana Skobogataya e Giuliano Cameli. Savin, 45 anni, studia musica  da quando aveva 9 anni e suona la fisarmonica diatonica da 7 anni. Insieme ad Alex Danna ha fondato il duo Ancia Libera. Giovedì 13 agosto gli Ancia Libera si esibiranno a Montjovet, che il 16 agosto ad Aosta al Fisafest e il 22 agosto a Champoluc. Il 10 ottobre, infine, Savin porterà l’amore per il l’organetto in Canada.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte