Nel 2010 Valsavarenche avrà un nuovo Centro sulla conservazione dei corsi d’acqua

I lavori in località Rovenaud sono cominciati e porteranno alla realizzazione delle strutture per l’accoglienza e la gestione del Centro e l’allestimento di un percorso esterno, che tratterà i temi della tutela, del recupero e della valorizzazione.
Immagine di archivio
Società
Nel 2010 Valsavarenche avrà il suo nuovo Centro sulla conservazione dei corsi d’acqua, un progetto che rientra nella programmazione dell’Ente Parco Gran Paradico per il completamento della rete dei Centri per la divulgazione delle finalità dell’area protetta, un’occasione di visita in più alla Valle cuore del Parco. I lavori in località Rovenaud sono cominciati e porteranno alla realizzazione delle strutture per l’accoglienza e la gestione del Centro e l’allestimento di un percorso esterno, che tratterà i temi della tutela, del recupero e della valorizzazione dei corsi d’acqua e del loro ecosistema.
 
“Il Centro si inserisce nella più ampia programmazione di interventi per la valorizzazione della Valsavarenche, fra cui la previsione di allestire un sentiero tematico nel fondovalle…“ spiega Michele Ottino, Direttore del Parco, “…inoltre, con la realizzazione di queste strutture il Parco si propone di migliorare la conoscenza dell’area protetta, sensibilizzare il pubblico al rispetto dell’ambiente, incentivare forme di turismo sostenibile, favorire la nascita di attività legate alla cultura ed alle tradizioni alpine in sinergia con le altre iniziative promosse dall’Ente e dalle istituzioni locali. Nella progettazione del Centro è stata posta particolare attenzione al contenimento energetico e all’utilizzo di materiali e tecniche a basso impatto ambientale”.

 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società
Società

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte