Nepal, associazioni di volontariato raccolgono fondi per l’invio di Shelterbox

Il Rotary club Aosta, la Sanonani onlus, l’associazione Nazionale Alpini e l’Associazione valdostana Guide di Alta Montagna saranno presenti dal 1° al 3 maggio alla Gros Cidac di Aosta per illustrare l’iniziativa e raccogliere fondi.
Società

Il Rotary club Aosta, la Sanonani onlus, l’associazione Nazionale Alpini e l’Associazione valdostana Guide di Alta Montagna scendono in campo per l’emergenza Nepal, colpita dal terremoto. 

Le associazioni stanno raccogliendo fondi per il progetto di soccorso "Shelterbox", ideato da un rotary club nel 2000 e che prevede l’invito sul luogo della catastrofe di un numero consistente di contenitori con materiale di sussistenza per 10 persone, tenda, coperte termiche, set per potabilizzare l’acqua per 6 mesi, stoviglie, materiale scolastico per bambini. L’obiettivo è di riuscire ad alimentare le scorte di shelterbox  – ognuno ha un costo di 750 euro –  presenti nei quindici magazzini sparsi per il mondo, che in questi giorni sono impegnati nelle spedizioni verso il Nepal.

Il Rotary club Aosta, la Sanonani onlus, l’associazione Nazionale Alpini e l’Associazione valdostana Guide di Alta Montagna saranno presenti da venerdì 1° a domenica 3 maggio presso l’ipermercato Gros Cidac di Aosta per illustrare ai cittadini l’iniziativa e per ricevere le offerte in denaro. Nei tre giorni sarà possibile vedere una tenda Shelterbox allestita.

Chi vuole contribuire all’iniziativa con un bonifico bancario lo può fare su conto corrente intestato a Sanonani. IBAN SANONANI IT 70 U 06906 01200 000000002062 CODICE SWIFT: BREU ITM 1238

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte