“Noi votiamo Jessica”, continua l’avventura televisiva della Pontearso

Jessica Pontearso, nella puntata di domenica scorsa, 8 novembre, è stata confermata come “Schedina” titolare. La bella showgirl di Sarre affiancherà Simone Ventura fino al termine di “Quelli che il calcio”.
Società
Jessica Pontearso, 22 anni di Sarre, domenica scorsa è stata confermata tra le “schedine” titolari a “Quelli che il calcio”, il programma condotto da Simona Ventura in onda la domenica pomeriggio su Raidue. Continua quindi alla grande l’avventura nel mondo dello spettacolo della bella showgirl valdostana. La sua carriera è iniziata ormai qualche anno fa, con sfilate di moda, partecipazioni a concorsi di bellezza e piccoli ruoli in televisione. Nel 2007 diventa una delle ragazze immagine del Billionaire, il locale di Flavio Briatore, fulcro della vita mondana della Costa Smeralda. A fine stagione viene eletta miss Billionaire.
 
Adesso la Pontearso sbarca su Raidue. La sua avventura era iniziata a inizio stagione, con lei c’erano altre 11 ragazze, tutte aspiranti “schedine”. Ogni puntata la Ventura ne confermava una, nell’ultima puntata si sceglieva la settima e ultima titolare, a vincere è stata proprio Jessica Pontearso. Il meccanismo era simile a quello lanciato dai mille reality, con prove ed eliminazioni. La giovane di Sarre ha dato bella mostra di sé cantando, ballando, raccontando barzellette o lavando a mano camicie sudicie. Della sua conferma dice: “E’ stato un momento molto bello ed emozionate: Simona ha chiesto aiuto ai presenti per scegliere, e tutti hanno fatto il mio nome, dai comici che c’erano in studio alla regia che è intervenuta dicendo “noi votiamo Jessica”. E alla fine la Pontearso l’ha spuntata e affiancherà la Ventura fino a chiusura del programma. L’edizione di quest’anno, assicura la Pontearso, darà molto più spazio alle "schedine", che nelle scorse edizioni erano delle belle figure praticamente senza voce, quest’anno non sarà così. “Avremo molto più spazio. Già adesso stiamo preparando dei bellissimi stacchetti”.
Al provino iniziale si erano presentate in 300, solo 12 hanno iniziato l’avventura televisiva e sette fortunate la proseguiranno. “Siamo tutte ragazze in gamba, che sanno fare. Credo che mi abbiano scelto anche per la mia simpatia, non solo per la bellezza, anche le altre ragazze erano molto attraenti”.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società
Società

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte