“Non si vuole monopolizzare la produzione del Kamut ma preservarne le qualità eccezionali”

Riceviamo e pubblichiamo
I lettori di AostaSera
Società

KAMUT® è un marchio registrato di Kamut Enterprises of Europe bvba e di Kamut International ltd, utilizzato per distinguere una varietà di grano khorasan con determinate caratteristiche. Il grano khorasan KAMUT® è un cereale vero e proprio, di qualità superiore, coltivato esclusivamente con metodo biologico, mai ibridato né geneticamente modificato, e ricco di proprietà nutrizionali. Pertanto non è corretto parlare semplicemente di kamut, la dicitura dovrebbe sempre essere grano khorasan KAMUT®. Non c’è volontà di monopolizzare la produzione, ma il desiderio di preservare le qualità eccezionali dell’antico grano khorasan, coltivato secondo il metodo dell’agricoltura biologica, con elevati standard di qualità. Tali caratteristiche si rilevano solo nel grano khorasan biologico coltivato dal consorzio di agricoltori biologici aderenti al programma KAMUT® nelle zone del Montana (USA), dell’Alberta e del Saskatchewan (Canada). Nonostante i tentativi di identificare terreni di coltivazione di questo grano anche in Europa e in Italia, ad oggi nessun test ha dato esito positivo di corrispondenza con gli standard qualitativi. Sul sito http://www.kamut.com/it/research.html si trovano i risultati di oltre 16 studi sul grano khorasan KAMUT®, pubblicati in riviste scientifiche internazionali.

GRANO SARAGOLLA E GRANO SENATORE CAPPELLI IN RELAZIONE AL GRANO KHORASAN KAMUT®: il primo appartiene alla sottospecie del Triticum turgidum durum, mentre il khorasan è Triticum turgidum turanicum. Inoltre, il grano khorasan KAMUT® deriva sempre da agricoltura biologica, mentre ciò non è vero per il grano Saragolla.

Ufficio stampa di Kamut International e Kamut Enterprises of Europe

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società
Società