Percorso legalità: il 19 aprile visita al Reparto Mobile della Polizia di Stato di Genova

La visita è rivolta a 46 ragazzi di alcune istituzioni valdostane. Il giorno successivo 24 studenti, già in possesso di patente di guida prenderanno parte al corso di “Guida sicura” a Misano Adriatico.
Le classi in visita alla Cascina Caccia
Società

Dopo le conferenze iniziano le visite per gli studenti valdostani che partecipano al Percorso della legalità 2010/2011 promosso dalla Presidenza della Regione e dall’Assessorato Istruzione e cultura, con la collaborazione, della Presidenza del Consiglio regionale, del Comune di Aosta e del Sindacato autonomo di Polizia.

Il primo appuntamento è per il 19 aprile 2011. Quarantasei studenti del  Liceo Scientifico “ E. Bérard” e del Liceo Classico di Aosta, del Liceo Linguistico di Courmayeur e dell’Istituzione tecnica commerciale e per geometri e professionale di Châtillon visiteranno il Reparto Mobile della Polizia di Stato di Genova dove assisteranno a esercitazioni del reparto cinofilo e conosceranno le caratteristiche tecniche e operative dei mezzi in dotazione al Reparto.

Il giorno successivo 24 studenti, già in possesso di patente di guida prenderanno parte al corso di “Guida sicura” a Misano Adriatico.

A maggio sarà poi la volta delle visite alla  Cascina Caccia a San Sebastiano da Po, bene confiscato alla mafia e la cui ristrutturazione ha visto la partecipazione finanziaria della Regione autonoma Valle d’Aosta, al Centro Polifunzionale della Polizia di Stato di Roma – Spinaceto e all’Istituto per Ispettori della Polizia di Stato di Nettuno.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società