Polizia locale, 91 patenti ritirate o sospese nel 2012. In calo le sanzioni

Secondo i dati presentati dal Comandante Fabio Fiore nel 2012 sono state 27.207 le multe elevate dai vigili per infrazioni al codice della strada, 836 quelle che hanno comportato una decurtazione dei punti della patente.
Società

Celebrazioni questa mattina alla Cittadella dei Giovani di Aosta per San Sebastiano, il patrono del Corpo di polizia locale. Secondo i dati presentati dal Comandante Fabio Fiore nel 2012 sono state 27.207 le multe elevate dai vigili per infrazioni al codice della strada, 836 quelle che hanno comportato una decurtazione dei punti della patente (nel 2011 le sanzioni furono 30.827).

L’anno scorso la Polizia municipale ha tolto o sospeso 91 patenti (nel 2011 furono 59), sequestrato 26 veicoli e adottato un fermo amministrativo per 9 mezzi.
Gli incidenti rilevati sono stati 247 di cui uno con esito mortale, 2 con prognosi riservata e 130 con lesioni personali colpose. Le multe elevate a coloro che hanno infranto regolamenti o ordinanza comunali sono state 72 (54 nel 2011). I controlli alle attività produttive infine sono stati 89 contro i 50 del 2011.

Durante la cerimonia sono stati poi consegnati i riconoscimenti ai vigili che si sono distinti nello svolgimento della propria attività.
Un elogio scritto del Comandante è andato al vice Ispettore Franca Borre e all’assistente Raffaella Lamazzi “per i corsi di educazione stradale organizzati nelle scuole". Encomio scritto del Comandante del Corpo all’agente Claudio Foletto “per avere, come Agente motociclista in occasione dell’arrivo di una tappa del “95° Giro d’Italia”, profuso ogni sforzo possibile per rianimare temporaneamente, con l’ausilio di un defibrillatore, una persona colpita da malore”.

Premiato anche il Commissario Emma Brienza, l’ispettore Stefano Berthet, l’assistente Mauro Mongiovetto, l’agente Scelto Doriana Frazzoli, l’agente Scelto Katia Mosconi, l’Agente Fortunato Amato e l’Agente Luca Tamone “per aver fornito un valido e
determinante contributo ai colleghi del Corpo di Torino nelle indagini che hanno condotto all’arresto dei due “pirati della strada” residenti in Aosta".  Encomio scritto del Sindaco al Vicecomandante Commissario Capo Fulvio Boero, all’agente Scelto Doriana Frazzoli, all’agente Scelto Angelo Milleret, all’agente Scelto Katia Mosconi, all’agente Fortunato Amato e all’agente Luca Tamone “per avere, a seguito dell’attività di rilevamento di un sinistro stradale con lesioni personali colpose e guida sotto l’effetto di
stupefacenti, rinvenuto e proceduto al sequestro di un quantitativo di sostanze illecite sottoforma di ovuli di eroina, illecitamente detenute dal conducente di un veicolo coinvolto, col compimento di successive indagini e conseguente deferimento del responsabile all’Autorità Giudiziaria”.
 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte